Un viaggio verso una destinazione sconosciuta nel nord della Francia racconta Wandering In Stripes: la nuova capsule collection di Marni per l’holiday season. Al centro della collezione una linea di capi in maglia e look ready-to-wear impreziositi da ricami e stampe inedite, completati da accessori in pelle e bijoux che riprendono i motivi distintivi della collezione.

Una nuova interpretazione del motivo “Breton” caratterizza maglie, gonne, top e abiti lavorati in morbida lana-alpaca. I rigati sono trasposti anche nei cardigan patchwork dal tocco soft e nei completi dall’effetto goffrato. Suggestioni botaniche si traducono in applicazioni a forma di foglie che decorano abiti, camicie bowling, gonne midi e anorak, realizzati in un elegante mikado di seta. La capsule Marni presenta inoltre una linea di camicie, gonne e abiti in popeline di cotone, animati da un’originale stampa “faces” che riproduce elementi del volto sotto forma di illustrazioni astratte. Le righe ispirano anche le borse a tracolla Gusset Stripes, a forma di sacchetto, proposte in due diverse dimensioni e caratterizzate da dettagli in pelle a contrasto nei toni del crema e arancio. La collezione vede l’introduzione di un’inedita variante silver delle sneaker Big Foot, dalla maxi-suola.

Come amuleti, i bijoux presentano piccole sculture in resina a forma di occhio e bocca, che definiscono con sofisticata ironia orecchini, spille e collane dorate dai tratti essenziali. Catturata dall’obiettivo del fotografo Boris Camaca, la collezione emerge attraverso una serie di immagini e video che raccontano giorni scanditi dal tempo libero e atti di esplorazione. Immagini come composizioni tracciano una storia intima, in cui ogni momento diventa una proclamazione sinfonica di auto-espressione.

Write A Comment