Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano…” cosi cantava Venditti e cosi fa anche Face Fabric di Giorgio Armani, tornando alla ribalta a Gennaio dopo anni di assenza dagli scaffali. Il fondotinta perfezionatore più amato di sempre si è rifatto il look ma si conferma come must-have del guardaroba make-up, come quell’accessorio on-the-go, essenziale e intuitivo, che dinamizza in bellezza la vita quotidiana, facendo felici tante donne (e tanti uomini). E se Face Fabric era – e sarà ancora – tanto amato un motivo c’è. O anche più di uno. Fantastico potere sfocante, finitura seconda pelle e applicazione facilmente impeccabile: tutto di Face Fabric fa pensare al fondotinta perfetto. La formula non lascia nulla al caso, la texture fondente simil-mousse è fresca, impalpabile, ne’ oily ne’ polverosa, e per questo si fonde omogeneamente con la pelle, perfezionando al meglio l’incarnato. Il finish naturale è extra mat ma luminoso e l’applicazione (da farsi con le dita) non potrebbe essere più intuitiva. Come un tessuto stretch, Face Fabric abbraccia la pelle del viso, ne modella i contorni e ne attenua i difetti, lasciandola più lisca, perfetta e naturale che mai. “Face Fabric ha già moltissime fan, tante celebrity con cui ho lavorato, che l’adorano e lo portano sempre con sé. La ragione è semplice: il suo fantastico potere sfocante, la finitura mat naturale e l’applicazione impeccabile ne fanno una base formidabile per tutti i giorni, senza aver bisogno dell’aiuto di un make-up artist professionista!” Linda Cantello, International Make-Up Artist Giorgio Armani

Write A Comment