È piccolo, tondo e compatto proprio come una candy anni 50: Sphynx è il primo rasoio femminile portatile. In formato XS, l’idea è dell’americana Leila Kashani che due anni fa l’ha lanciato sul mercato statunitense: “È il primo prodotto di una nuova categoria, quella Beauty to go, ovvero pensata per affrontare velocemente, e in contesti fuori da quelli domestici, i problemi di bellezza che ogni giorno noi donne affrontiamo” spiega la Ceo e fondatrice della compagnia.

Un prodotto che ha agitato il mercato centenario della rasatura a stelle e strisce e che ora ha conquistato anche l’Europa, grazie a un accordo esclusivo che il brand ha firmato con Sephora che lo distribuirà in tutti i paesi. Estremamente compatto, il rasoio è pensato proprio per essere portato ovunque così da affrontare velocemente il problema dei peli fuori posto. La sua particolarità, rispetto a quelli tradizionali, è che all’interno del pack è contenuto tutto il necessario per la depilazione: una bomboletta spray di acqua così da bagnare la superficie, una barra idratante che si trasforma in schiuma e due rasoi a lame. Quindi, semplicemente, si bagna la pelle, si spruzza la schiuma e si passa il rasoio. E il gioco è fatto!

Comments are closed.