Il profumo? “Quando mi sono immerso in questa avventura emozionante e affascinante quale il mondo della moda mi è subito sembrato un must che andava ben oltre il semplice ruolo di accessorio. La sua scia disegna i contorni di una figura enigmatica”. A cui lo stesso Laurent Mazzone dal 2010 ha dato un nome ed un volto: LM Parfums. Dopo anni di appassionata corte alle firme più prestigiose nel settore, che custodiva gelosamente nelle sue boutique di abbigliamento. Misteriose e audaci come lui le fragranze di LM Parfums assumono di volta in volta ruoli differenti. Ciascuna con la propria identità e la propria scrittura olfattiva. A volte raffinata, a volte ribelle, come quella di Radikal Iris, frutto del capitolo olfattivo nato dalla collaborazione tra la personalità creativa ed elegante del maître parfumeur di Grenoble Laurent Mazzone e l’anima rock del leader della band svedese Vacuum, Mattias Lindblom. Emblema dell’amicizia, della verità e della saggezza, considerato in Asia orientale come un talismano per allontanare ogni maleficio e gettonatissimo oggetto del desiderio tra i Nasi, il fiore dell’iris rievoca in Radikal Iris ricordi canditi ed eterei. Con il suo burro riscalda la fragranza, mentre un infuso di galbano, bergamotto e bacche di pepe rosa le dona brio e carattere. A cedro, patchouli, fava tonka, iris, muschio e ambra l’onore di completare questo esplosivo e passionale bouquet floreale, rigorosamente unisex, che grazie al suo prezioso fiore-chiave, come un arcobaleno, crea un legame indissolubile e magico tra terra e cielo. Tra realtà e sogno. E per chi volesse oltrepassare i confini olfattivi, Mazzone e Lindblom per celebrare questa rivoluzionaria alchimia, hanno dato vita a sette minuti di poema bohémien, intitolato Home e che solo chi sarà in possesso di almeno una delle fragranze di Radikal potrà ascoltare. Perché il codice per scaricare la canzone è custodito all’interno di ogni confezione.

Comments are closed.