Ormai lo sanno tutte le donne, tutte conoscono i principali segreti di una buona beauty routine. E tutte le donne dovrebbero ormai sapere anche che è importante prendersi cura della propria pelle la mattina, quanto è fondamentale farlo la sera. Perché non basta struccarsi, ma anzi, la pelle con il démaquillage subisce un ulteriore turbamento, dovuto allo sfregamento più o meno leggero, e che va ad aggiungersi allo stress causato dall’intera giornata. Smog, trucco, raggi UV e tutti i batteri che vengono a contatto con la pelle ne deteriorano la grana e il colorito, che risulta spento e privo di vitalità. Dopo una corretta detersione, perciò, è fondamentale individuare dei buoni prodotti che possano accompagnarci nella skincare routine di tutti i giorni. E che possano rendere la grana della pelle uniforme e luminosa. Perché se vogliamo permetterci di lasciare di tanto in tanto il viso struccato, dobbiamo prenderci cura della sua bellezza, a 360°, dalla mattina alla sera. E da applicare la mattina e la sera, giorno e notte, è Time in a bottle di Philosophy. Questo rivoluzionario siero anti-age, formulato con una tecnologia tridimensionale, aiuta a riparare segni e macchie della pelle, proteggendola dagli agenti aggressivi quotidiani e riattivandone il naturale meccanismo di difesa. Come applicare il prodotto? Basta versare l’intera fiala di high-potency vitamin c8 activator all’interno del siero, chiuderlo con il tappo e shakerare per circa 20 secondi. Fino a quando il siero diventa rosa chiaro, ed è pronto per trasformare la vostra pelle. Che, ricordiamo, deve essere sempre detersa prima dell’applicazione di qualsiasi prodotto. Ultimo consiglio di Philosophy: per ottenere i migliori risultati da questo prodotto l’utilizzo deve essere effettuato entro i tre mesi dalla miscelazione. Un altro siero dalle grandi prestazioni è il Concentrato Riequilibrante di YourGoodSkin, clinicamente provato per migliorare i cinque fattori chiave di una pelle sana: trama, uniformità del colorito, idratazione, lucidità e luminosità. Garantendo in soli 28 giorni una pelle più sana ad occhio nudo. Nello specifico, dal primo giorno il 95% delle donne ha manifestato una pelle più liscia e morbida, dal quattordicesimo giorno l’84% una maggiore luminosità e il 79% un tono più uniforme. Mentre, al ventottesimo giorno il 77% dichiara di aver risolto i problemi cutanei, e l’88% di avere una pelle visibilmente più sana. Sempre di YourGoodSkin, da applicare ogni mattina subito dopo il Concentrato Riequilibrante, la SPF 30 Anti-Oxidant Day Cream. Un prodotto dalla formula leggera con protezione 30 che difende la pelle e la protegge dalle aggressioni ambientali, lasciandola idratata per 24 ore. Senza parabeni e priva di olio questa Day Cream è adatta a tutti i tipi di pelli, incluse quelle più sensibili. Prendersi cura della propria pelle però implica anche l’utilizzo, due volte la settimana, di una buona maschera purificante.

YourGoodSkin propone il suo Purifying Treatment Mask, da applicare prima del Concentrato Riequilibrante. La sua formula, composta da argilla minerale, porta all’assorbimento del sebo in eccesso e delle impurità. Lasciando la pelle sin dal primo utilizzo più morbida e levigata al tatto, più uniforme e più luminosa. La sua azione, una volta applicato uno strato generoso di prodotto, richiede solo cinque minuti di posa. E una volta asciutta basterà risciacquare il viso con acqua calda (non troppo calda, altrimenti si rischia di ottenere l’effetto contrario, ovvero di far seccare la pelle). Riassumendo, quindi, la beauty routine di YourGoodSkin prevede l’utilizzo, prima del Purifying Treatment Mask, poi del Balancing Skin Concentrate, ed infine della SPF 30 Anti-Oxidant Day Cream. Da non dimenticare, poi, la zona occhi, perché la pelle intorno agli occhi è tra le zone più sensibili e delicate di tutto il corpo. Ed è la prima a manifestare segni di stanchezza, con borse, gonfiori e occhiaie. Come prevenire tutto questo? Dermalogica propone il suo Stress Positive Eye Lift. Una crema-gel rinfrescante, prima di coloranti artificiali e fragranze, in grado di ripristinare la naturale difesa della barriera cutanea. Grazie ad una composizione che vede protagoniste estratto di acqua marina e alghe artiche, per agire sui gonfiori, semi di indaco selvatico, per ridurre le occhiaie, e lievito fermentato e acido ialuronico per creare un effetto lifting. A ridare luminosità e vitalità, agendo sui microrganismi della pelle, invece, ci pensa il Bioactive Diglucosyl Gallic Acid. Beauty tricks: il prodotto può essere applicato sia su pelle pulita e detersa prima dell’applicazione del trucco, lasciandolo agire per 3-5 minuti e massaggiando per far assorbire eventuali eccessi di prodotto, così come può essere applicato direttamente sul make-up, per ridare luce allo sguardo. Ottimo anche da portare in viaggio.

CREDITS

photographer : Maki Ochoa
stylist: Aparna Mohan

Comments are closed.