Tra i buoni propositi del 2019? Avere una pelle luminosa, morbida, detossinata. Sopratutto dopo le festività, quando l’epidermide del viso è andata in hangover a causa di tanto cibo, ore piccole, giornate all’aria aperta sotto al sole o al freddo. Per combattere quindi l’aspetto spento e stanco, il segreto è scegliere una routine detox fatta di pochi ma efficaci passaggi che stimola la pelle, è adatta a combattere i danni causati da tutti i tipi di inquinamento durante l’anno e rilassa i sensi.

Con questo intento, nel 2011 Sisley lanciò la Masque Crème à la Rose Noire, il primo capitolo della collezione À la Rose Noire: un successo immediato, con oltre un milione di unità vendute in cinque anni, per questa maschera viso a base di rosa nera. Stesa sul volto per 15 minuti, svolge un’azione anti-age grazie all’estratto di rosa nera e vitamina E, oltre a rivitalizzare, idratare e riparare. Segue poi l’Huile Precieuse à la Rose Noire, nato tre anni dopo, un olio secco preparatore e altamente nutriente e antietà grazie agli omega 3 e 6 presenti che donano vitalità e giovinezza. Morbido e delicato, il terzo passaggio è il Baume en Eau à la Rose Noire dalla texture water drop, a contatto con la pelle si trasforma in micro-gocce che avvolgono il viso.

Sono basate sulla formula Trio Molecolare, invece, le maschere di Eisenberg. Brevettata da José Eisenberg, questa formula aiuta a rigenerare, energizzare e ossigenare l’epidermide grazie alle molecole naturali contenute. La Masque Hydratation Totale ha una texture in gel ed è ideale anche per il contorno occhi; specifica per le pelli particolarmente disidratate, è ricca di acido ialuronico e di alghe rosse che eliminano le tossine. Pensata per le epidermidi più sensibili, invece, Masque Fondant Réparateur è un trattamento lenitivo che svolge un’azione anti-infiammatoria e calmante che agisce su eventuali rossori ed eritemi. Dal 1987, l’estratto di caviale prelevato nelle profondità marine è l’ingrediente segreto di La Prairie e ha nella Skin Caviar Luxe Cream il suo grande classico. Potenziata grazie al Caviar Premier, all’interno della crema il caviale mimetico garantisce al viso una maggiore idratazione, un’azione liftante e rassodante potenziate distendendo e tonificando il volto. Fondamentale anche l’aspetto sensoriale della crema, grazie a una profumazione inebriante e a una texture che si massaggia coccolando il viso.

A base di orchidea, Orchidée Impériale è una storica linea di Guerlain pensata proprio per detossinare e purificare a fondo la pelle. La Lotion Essence e La Crème appartengono alla quarta generazione e arricchiscono la collezione con ulteriori passaggi: la Lotion è a base di acqua essenziale di orchidea, ne bastano poche gocce per donare sollievo e rinfrescare. La Crème aumenta l’apporto di ossigeno nella pelle così da migliorare visibilmente l’epidermide e si applica con massaggi nei punti nevralgici del viso, aiutando a rilassare il volto.

Diamond Cocoon di Natura Bissè è una linea composta da tre passaggi che aiutano a detossinare la pelle da smog, inquinamento, stanchezza e tecnologie. Lo Skin Booster aiuta a fortificare la barriera cutanea e a riparare dai danni, l’Ultimate Shield protegge da tutti i tipi di inquinamento mentre l’Enzima Cleanser si usa la sera due volte la settimana per liberare in profondità la pelle dalle tossine.

Comments are closed.