Il leggendario profumo Original 1872 è l’ode di Clive Christian alla casa essenziera Crown Perfumery Company. La prestigiosa casa di profumi Crown Perfumery, fondata appunto nel 1872, forniva le pregiate fragranze a Sua Altezza Reale la Regina Vittoria. La regina diede il permesso di usare l’effige della corona sulle sue bottiglie, da allora divenuta un segno distintivo. Nel 1999 il designer inglese Clive Christian raccoglie il testimone di questa tra le più antiche case profumiere britanniche, garantendo una continuità creativa indipendente nella produzione di fragranze di alta gamma. Nello stesso anno lancia la Original Collection, rivisitando le tradizioni dimenticate della profumeria. Tre coppie complementari, No.1, 1872 e X, che sfidano l’ordinario nella loro ricerca della complessità e della creatività. Mantenendo però personalità individuali distinte. Fedeli all’eredità della Crown Perfumery, le collezioni sono allo stesso tempo in sintonia con i gusti dei tempi moderni. Successivamente ha fatto seguito la linea The Private Collection ispirata ai ricordi di una vita straordinaria.

La collezione Noble è stata lanciata nel 2016 celebrando le più rilevanti epoche e stili architettonici e orticoli. Nel 2017 la casa dei profumi ha lanciato Addictive Arts. Ispirata da ingredienti che migliorano l’umore, questa collezione di fragranze proibite è il volto “after dark” di Clive Christian. All’inizio del 2019, il marchio ha creato una lussuosa Travel Collection per viaggi raccontati dal profumo. Devoto al lusso, Clive Christian utilizza solo materie prime pregiate provenienti da tutto il mondo, mantenendo il design della bottiglia classico. Flaconi gioiello di rara bellezza ed eleganza racchiudono jus raffinati e incantatori che esercitano un potere quasi ipnotico. La coppia di profumi 1872 nasce come reinterpretazione moderna delle formule originarie, ritrovate negli antichi archivi dell’azienda. Le bottiglie di vetro verde sono un richiamo alle antiche boccette usate nelle farmacie per sottolineare il forte legame con un passato intrigante e complesso. Però entrambi i profumi sono stati riadattati per riflettere le tendenze olfattive di oggi. La proposta femminile di 1872 è un fruttato agrumato, che profuma di un celeste bouquet nuziale. Le sue note di testa agrumate, Bergamotto, Mandarino e Limone, offrono una freschezza risoluta. Simbolo della meticolosa ricerca del brand per gli ingredienti più raffinati, la nota di cuore di Rose de Mai contiene il distillato di assoluta di 170 preziosi boccioli di rosa. Le note di base del profumo, Legno di Sandalo, Legno di Cedro e l’insolito Muschio di Quercia, aggiungono profondità e complessità.

La versione maschile di 1872 è un Chypre fresco, agrumato, speziato. Note meravigliosamente ricche e misteriose provengono dal Legno di Cedro, Legno di Sandalo, Patchouli e Resine Verdi che si posano sulla base. Al cuore della fragranza, invece, riposa l’aroma inebriante di Ciclamino, Fresia, Olio di Tagete e Gelsomino. Nell’esordio di questo complesso elisir emerge la Salvia Sclarea, sinonimo di forza e vigore dell’Imperatore Nerone. Immerso tra questo aroma di erbe spiccano un brio rinfrescante offerto da un vigoroso trio di Pompelmo, Lime e Bergamotto. Un calore intenso è emanato dal Rosmarino, dal Pepe Nero e dalla Noce Moscata.

Comments are closed.