Ogni viaggio porta con sé un bouquet floreale di emozioni e ricordi, che lasciano un segno indelebile nella memoria, come lo strascico di un vestito da sposa, come la scia di un profumo. Che affascina e conquista con le sue note nostalgiche.

Kenzo vi invita a vivere una favola olfattiva nel cuore della sua giungla d’inverno. Con FLOWER BY KENZO. Il potere di un fiore, il papavero, raccontato attraverso una fragranza in grado di rivelarne il suo potere poetico, la sua forza e la sua fragilità. La firma porta il nome del Maître Parfumeur Alberto Morillas, che ha scelto la regina delle rose, la Rosa Bulgara. Insieme alla Violetta di Parma, al Biancospino e alla Cassia, dona delicatezza e sensualità. L’accordo poudré è un mix di Vaniglia e Muschi Bianchi. Una sensazione di intimità, una scia persistente. L’accordo vibrante dell’Incenso, infine, introduce una nota quasi mistica. 

È un viaggio olfattivo tra Giappone e Italia, quello di J & I, la coppia di fragranze “rock’n’roll” di Costume National. Gli piace affidargli questo accento al brand. Il naso Fanny Bal immagina J come una fragranza ispirata alla cultura giapponese, riservata, pacata e delicata. La testa fresca e frizzante di olio di Neroli LMR, mandarino e lime ricorda la creatività giapponese unita ad un richiamo materico basilare: l’acqua. Il cuore, che rivela fiore di ciliegio, assoluta di fiore d’arancio e rosa, è contraddistinto da luminosità, gentilezza ed eleganza. Il suo fondo avvolgente, armonia di legno di cashmere, polvere di riso e muschio, richiama la profondità delle tradizioni.

Con Signorina Ribelle by Salvatore Ferragamo non parliamo di un vero e proprio viaggio, ma di community. Parliamo di #SignorinaMoments. La fragranza è un’ode al legame femminile, alla complicità e all’amicizia tra donne, che trovano nella community la loro forza e la loro dose quotidiana di gioia. Un atteggiamento “good vibes” che si traduce in una fragranza che esalta ingredienti comuni con miscele inaspettate. Costruita intorno a luminosi contrasti di Mandarino vibrante e succosa Pera Rossa. Sofisticato Pepe Rosa e audace Ylang-Ylang. Fiori carnali, Frangipane e Gelsomino, si tuffano nei toni intriganti di Latte di Cocco e Gelato alla Vaniglia, per poi essere ammaliati dal Legno di Sandalo, cremoso e chic.

Fearless & addictive. È Metallique di Tom Ford, è una venere di metallo. Il suo packaging brilla e ammalia con un vibrante bagliore di moderna e risoluta femminilità. In piena fioritura, come il suo bouquet. Un road trip esplosivo tra prati fioriti. Le note di testa sono Aldeidi, Bergamotto e Pepe Rosa. Le note di cuore Biancospino, Mughetto e Eliotropio, le note di base Semi di Ambretta, Balsamo del Perù, Vaniglia e Sandalo. Viaggio di sola andata per Parigi. Nasce lì l’Eau de Parfum Pale Blue Eyes

Contraddistinto da quel gusto parisien che contraddistingue ogni fragranza concepita da Chantal e Alexandra Roos. Per gli amanti di Lou Reed il collegamento è pressoché immediato. E Alexandra, da super fan del gruppo sin da quando era teenager ha deciso di dedicare al mitico pezzo ad opera dello storico leader una fragranza. Firmata dal naso francese Dominique Ropion. La sua personalità? Misteriosa, schietta ed evanescente, proprio come lo sguardo di occhi “pale blue” che custodisce i propri segreti. O, ancora, proprio come quelli di Alexandra e Chantal, azzurri la prima e verdi l’altra. Note di testa: mandarino e ribes nero di Borgogna. Note di cuore: assoluta di tuberosa proveniente dall’India e assoluta di violetta. Note di fondo: vetiver haitiano certificato “For Life”, sandalo e cashmeran. Per un vitaminico e carnale risultato dal carattere unico che celebra l’amore a 360°

photographer: Rosa Tammaro

Write A Comment