Creature giovani, belle, a dir poco divine. Le muse sono figlie d’altri tempi, e danzano con passo leggero tra balze, volant e trasparenze. Creature tanto affascinanti da risultare irresistibili. Queste figure ispirano poeti, pittori e pensatori, sussurrando le più recondite verità. Pochi hanno veramente udito il canto delle muse, molti ne hanno però intravisto le fattezze. Quando il vento accarezza la pelle di queste sfuggenti creature, i loro abiti leggeri sprigionano il profumo del più carnale dei fiori, l’odore della notte. Seppure il pittore metafisico de Chirico le abbia definite “inquietanti”, lo sguardo etereo delle muse incanta oggi come nella Grecia antica, donando “la pace dei sensi”.

photographer URSU
stylist and designer Gian Marco Funari
makeup artist Giulia Neri
hair stylist Vincenzo Panico
models Linda V, Naty, Viktoria and Martina @IconModelsAgency

Write A Comment