Disponibile dall’8 novembre, la collezione, frutto della collaborazione tra il colosso svedese Hennes & Mauritz e Moschino, il brand italiano più irriverente, sarà caratterizzata da loghi pop, effetto bling-bling e urban style. Nata dalla mente visionaria di Jeremy Scott, è tutta giocata sugli elementi più iconici e ironici della maison. Conto alla rovescia innescato dunque, ma le fashion addicted non dovranno attendere molto e presto potranno mettere le mani sopra abiti e accessori in limited edition in cui è racchiusa la quintessenza dello stile Moschino, audace e decisamente sopra le righe. Perché per Scott la moda è puro divertimento. «Se esistesse una ricetta per creare il perfetto look Moschino, qui avremmo tutti gli ingredienti necessari: i personaggi Disney, i loghi, lo street style e il glamour, le catene d’oro, il denim e la pelle nera, i gioielli decisamente irriverenti e tutti gli eccessi del caso». Dopo Erdem, protagonista della collezione del 2017 e altre star di culto del fashion system che hanno collaborato con la catena svedese negli scorsi anni (da Karl Lagerfeld a Balmain, da Versace a Marni, da Maison Margiela a Kenzo) ecco finalmente arrivare la più spassosa e chiassosa tra le co-brand collection realizzate da H&M.

Comments are closed.