Il fatto che Moncler sia considerato uno dei più grandi rivoluzionari innovatori del concetto di moda non è mai stato un segreto. Ma con l’ultima grande novità presentata ieri e firmata Moncler Genius si può dire che il brand abbia davvero stravolto ogni aspettativa. Giovedì 7 novembre Moncler ha inaugurato ufficialmente Moncler House of Genius . Il nuovo esclusivo temporary concept store aperto al pubblico fino a gennaio 2020, collocato in tre differenti città, Milano, Parigi e Tokyo. Con progetti e collezioni concepite ad hoc per ciascuna di esse. Alla scoperta di Moncler House of Genius Si tratta di un’esperienza unica e personale, la boutique diventa una meta di scoperta. Francesco Ragazzi, curator di Moncler House of Genius, ha voluto che l’area vendita diventasse come una vera galleria d’arte in cui installare opere nuove. Uno dei concetti chiave di Moncler House of Genius, infatti, è proprio questo: novità, innovazione. Si tratta di un progetto dinamico e in continua evoluzione. L’ambiente sarà costantemente riconfigurato, così da mostrare il brand da una prospettiva sempre nuova. Coinvolgendo allo stesso tempo, con una chiave ogni volta differente, il “visitatore”.  All’interno della boutique verranno infatti organizzati incontri con artisti e stilisti internazionali, grazie ad un programma di performance live ed eventi culturali. In questo caso a Milano.

Lo scambio culturale e la creatività diventano quindi il perno attorno al quale si svilupperà day by day questo nuovo progetto. In cui non possono inevitabilmente mancare i grandi protagonisti di Moncler Genius: le esclusive co-lab. A cui si aggiungono contenuti speciali ed edizioni limitate, come dicevamo, studiati per ciascuna delle tre città. Con tanto di logo personalizzato. Tra abbigliamento, accessori tech e molto altro. Oltre a T-shirt, vendute attraverso un distributore automatico, canvas bag e una serie di prodotti selezionati e firmati dalla creatività di undici designer di Moncler Genius.

Write A Comment