La virilità oggi passa anche dalle unghie. Proprio così. La MANicure, come la chiamano gli americani, è un trend che, sempre di più, sta prendendo piede nella “beauty routine” degli uomini. Non è più solo una questione femminile. E, diciamolo, su certi soggetti è dannatamente sexy. Pensiamo a Johnny Depp, David Backham e Brad Pitt. O a Lenny Kravitz, Zac Efron, Harry Styles e Chris Hemsworth, l’attore famoso per il suo ruolo di Thor nei film della Marvel. E la lista potrebbe continuare all’infinito.

Ma ad aver dato il via al trend del #malepolish, però, sono state le icone rock e punk degli anni Settanta, come Lou Reed e Steven Tyler, proseguendo con Marilyn Manson e Pete Doherty, fino ai giorni nostri con il frontman dei Maneskin Damiano David, Boss Doms e Achille Lauro. Il nero è il grande classico, il più gettonato. Ma c’è chi la MANicure la preferisce scoordinata. Con qualche unghia multicolor ad intervallare il total black (come Harry Styles). Chi extra-glam, effetto “gioiello” come Marc Jacobs, e chi sbeccata. Tanto odiata da noi donne, ma che sugli uomini magicamente ha il suo perché.

Ed è proprio Marc Jacobs a dare costantemente lezioni di MANicure sul suo profilo Instagram. Lo stilista predilige la nail art, curata dall’amico nonché guru coreano della nail art Jin Soon Choi, founder di JINsoon. Mandando un messaggio forte e chiaro alla gente che lo segue, e non solo, con il suo “Manicure day”, che ogni settimana posta regolarmente sul suo profilo, con tanto di hashtag ad hoc: #malepolish. Che possa diventare virale, come un grido di incoraggiamento nei confronti di chi, forse, ha meno coraggio di lui. Perché ormai la MANicure è un concetto sdoganato. Senza associazioni al mondo del beauty. Della serie #BEYOURSELF e non quello che gli altri vorrebbero che tu fossi.

photographer: IVA ONYSHUK
art direction: MVK
nail artist KOLO DIY
models SATANA ROS, JOHN BRIGHT, ELIAS KICHEV

Write A Comment