Può una linea cosmetica essere snella e, al tempo stesso, performante? Secondo Colette Haydon, dermo-farmacista britannica – già formulatrice di prodotti per linee di cosmetica di nicchia come Aromatherapy Associates, Healgel, Jo Malone e Ren -, può esserlo, senza ombra di dubbio. E per dimostrare che ‘less is more’, nel 2017, ha lanciato il suo marchio Lixirskin, creato per chi ama la semplicità e una beauty routine essenziale ma efficace, e per le beauty lovers che hanno poco tempo da dedicare a se stesse ma che, mai e poi mai, rinuncerebbero a occuparsi della cura della propria pelle. Lixirskin si compone di sette prodotti formulati con un mix di ingredienti innovativi, funzionali e dermatologicamente testati, che mirano a preservare la bellezza e il benessere della pelle di viso, contorno occhi, collo e décolleté, senza essere invadenti e aggressivi. Secondo la filosofia del brand, infatti, i cosmetici formulati con troppi principi attivi ‘confondono’ la pelle: è meglio chiedere alla pelle di fare una cosa alla volta, ma di farla bene. Non solo. Mentre alcuni ingredienti sono essenziali per il trattamento quotidiano dell’epidermide, altri sono specifici per trattare la cute solo in particolari condizioni e/o per specifiche esigenze, abusandone o utilizzandoli per tempi troppo prolungati, la saturano. Il rischio? L’effetto plateau, ovvero un arresto degli effetti benefici.

Comments are closed.