Issey Miyake Parfums presenta due nuove interpretazioni naturali delle celebri L’Eau d’Issey: la fragranza femminile Rose&Rose e il profumo maschile Wood&Wood. La storia di L’Eau d’Issey ha oggi due nuovi capitoli da raccontare. Da una parte c’è lei, la Rosa, la regina dei fiori, inebriante, seducente ma anche candida, comunque iperfemminile, in una versione al quadrato, Bulgara e Centifolia. Dall’altra c’è lui, il legno, fiero, virile, complesso e intenso nelle sue sfaccettature ma innegabilmente maschio. Un’unica ode alla natura, intrigante e poetica, che non smette mai di sorprendere, e si rinnova oggi grazie a due personaggi immaginari ma dal carattere ben definito, due anime, due composizioni olfattive contemporanee: L’Eau d’Issey Rose&Rose e L’ Eau d’Issey pour Homme Wood&Wood. Rose sontuose per Rose&Rose.  Una siepe di rose si erge imponente intorno al flacone. Le rose prendono parte alla creazione della fragranza portando con se anche il dettaglio pungente delle spine. In un paradosso dove la rosa appare spinosa e delicata, la natura di Issey Miyake si scopre senza filtri. L’Eau d’Issey Rose&Rose prende ispirazione dalla caratteristica forma piramidale de l’Eau D’Issey e dipinge il flacone del colore simbolo del suo ingrediente protagonista: la rosa. Il tappo, setoso al tatto, diventa simbolo della dolcezza vellutata di un petalo.  In questa composizione olfattiva, opera di Dora Baghriche, L’Eau d’Issey Rose&Rose sottolinea l’intensità della rosa grazie alla preziosa rosa centifolia e la dolcezza della rosa bulgara. Una freschezza viva e fiorita che compone un bouquet esuberante e gioioso. Nelle note di testa si ritrova la rosa accompagnata dalle note fruttate gourmand di lampone e pera. Il cuore nasce dall’essenza di rosa bulgara e centifolia unite all’osmanto e ai suoi accenti fruttati. Le note di fondo risplendono e creano un intenso sillage grazie a patchouli e cashmeran.

Una fiera e imponente foresta di legni per Wood&Wood.  Verticale, geometrico e imponente, il flacone è posto su un piedistallo di legno grezzo. Nodi e cortecce rimangono visibili per un legno che si mostra in tutta la sua ricchezza e complessità.  In un gioco di equilibrio, un tronco è posto immobile al centro; segno di un momento sospeso nel tempo che scorre. Un’elegante passeggiata nel bosco descrive L’Eau d’Issey pour Homme Wood&Wood. Il flacone, dalle delicate sfumature marroni, pare immerso in una foschia silvestre e il tappo in legno mostra le nervature per sottolineare il rapporto diretto con i legni. Forza, potenza e mascolinità si affermano attraverso l’intensità del legno di cedro e la dolcezza del legno di sandalo, essenze scelte da Marie Salamagne come fulcro della composizione. Nelle note di testa risalta il pompelmo speziato al cardamomo e la freschezza piccante di essenza di elemi. Il cuore racchiude la potenza dei legni, dove si intrecciano le essenze di cedro con il legno di sandalo. Le note di fondo esprimono intensità attraverso un tripudio di legni, essenze di vetiver e di patchouli su un fondo muschiato per prolungare una scia intensa. La campagna: Moved by nature. La storia inedita di un nuovo duo, ripresa nel filone narrativo della campagna “Moved by nature”, perpetua lo spirito e il legame con la natura che anima da sempre le fragranze L’Eau d’Issey.  Un movimento continuo in equilibrio, la potenza della materia, un tripudio di ingredienti in un percorso a cascata diventano i protagonisti nella campagna “Moved by Nature”. Due racconti ludici e fantastici dove le fragranze L’Eau d’Issey di Issey Miyake giocano con la ricchezza dei loro universi e dei loro ingredienti.

Write A Comment