Sin dal 2006, anno di creazione della sua prima fragranza, Le Labo dà vita a creazioni olfattive che custodiscono ciascuno un messaggio emozionale. Ne è una dimostrazione la nuova nata in casa Le Labo: Baie 19. Fragranza del gruppo Aromatico Verde Unisex che ricrea quell’effetto terra bagnata dopo un acquazzone. In una parola il petricore, ovvero il profumo della pioggia sulla terra asciutta, dopo un lungo periodo di siccità. Da cui ne deriva gioia e fascino. Non a caso Baie 19 avrebbe dovuto chiamarsi Water 19, ma ad aver conquistato il marchio newyorkese fondato da Eddie Roschi e Fabrice Penot è quel tocco frizzante che questo magico fenomeno naturale è in grado di offrire.

E proprio da qui nasce l’ispirazione per la creazione di un’eau de parfum contraddistinta da una composizione d’eccezione. Che vede protagonisti note di bacche di ginepro, patchouli, note ozoniche, foglie verdi, ambroxan e muschio.

Write A Comment