Cosa succede quando un padre e una figlia si trovano per la prima volta a lavorare insieme? È il senso della famiglia a prevalere, o il valore professionale del singolo? E cosa accade se ad un mix già esplosivo di talento e glamour si aggiunge un nome leggendario come quello di La Mer? Succede che uno dei fotografi di moda più influenti e apprezzati al mondo si trovi a dividere il set con sua figlia. Gray Sorrenti, neanche vent’anni e una carriera già sulla scia dei grandi – e dello stile di famiglia. Al suo attivo: campagne per Saint Laurent, Mango, Loewe, H&M. Editoriali firmati per i nomi più prestigiosi della carta patinata. Videoclip musicali..  Uno sguardo crudo e schietto sulla sua generazione, che indaga l’adolescenza della New York e più in generale della società in cui è cresciuta. La Mer è l’icona della cura della pelle. Nata dalle ricerche del Dr Max Huber che, essendosi ustionato durante un incarico come aerofisico spaziale, decise di creare un prodotto a partire dai benefici effetti del mare. Attraverso un processo di fermentazione delle alghe marine e di altri ingredienti puri nacque il Miracle Broth ovvero l’ingrediente rigenerante di base di ogni prodotto La Mer.

Per ripercorrere le origini della sua storia, il marchio ha scelto un ingrediente base come l’amore di una famiglia. Ha chiesto a Mario e Gray Sorrenti di reinterpretare il celebre vasetto della Crème de La Mer e creare per esso una campagna capace di esprimerne l’essenzialità. Ne è nato un packaging semplice ma effetto scultura, che riprende il bianco e nero tipici della fotografia dei Sorrenti. E un video che somiglia ad un filmino di famiglia, in cui ci sono semplicemente un padre e una figlia che giocano con le onde del mare – e con una macchina fotografica. “Vedo tanto di me in lei” afferma lui. “Il nostro rapporto è imprescindibile come quello che lega il vento alle onde dell’oceano”, chiosa lei. “Sono così orgoglioso di condividere questo bel progetto che io e Gray abbiamo curato per La Mer” ha scritto Mario Sorrenti nel lanciare la campagna sul suo profilo Instagram. “Abbiamo trascorso mesi a scattare e creare un film che comunicasse il nostro amore per la vita e per il mare. Voglio ringraziare il team La Mer per questo progetto da sogno”. Anche Gray Sorrenti ha diffuso il video sottolineando “La nostra prima collaborazione come padre e figlia. Ringrazio tutti coloro che lo hanno reso possibile e La Mer per averci permesso di essere noi stessi”. Una frase che fa racchiude il senso dell’intera collaborazione, perché in nessun altro posto come in famiglia abbiamo la libertà di esprimere noi stessi al nostro meglio.

photographer: Vincenzo Patruno

Write A Comment