È così, è lo sarà ogni giorno della vostra vita. A ricordarvelo e a ribadirlo ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, è Zadig&Voltaire, prima con le sue T-shirt durante la sfilata a New York dell’A/I 2017, poi, con una fragranza rigorosamente femminile dedicata a tutte quelle donne “disinvolte, eleganti, moderne”. Quelle con “il giubbotto da biker sopra e un vestito di seta e un paio di boots sotto”, con i tacchi a spillo sullo skateboard, con la voglia di sperimentare, lanciarsi e osare. A loro il brand dedica Girls Can Do Anything, lo slogan diventato ora avventuriera fragranza per lei, realizzata dal parfumeur Quentin Bisch. “È  a questa musa dallo stile inimitabile che dedico un fougère – modernizzato, stravolto, rivisto, anticonformistico, audace, muschiato – archetipo della parfumerie maschile che ho reinventato per lei. Femminile all’estremo”. Girls Can Do Anything è un profumo fatto di contrasti, a tratti morbido e a tratti ardente, reso tale dalle sue note di testa caratterizzate dall’intreccio di bergamotto, succosa pera e fiore d’arancio, dalle note di cuore determinate dalla sensualità della fava tonta, e dalle sue note di fondo contraddistinte da legno di sandalo, muschio e vaniglia. Il tutto racchiuso all’interno di un packaging che vuole cinicamente ricordare le classiche bottigliette d’acqua distribuite agli invitati durante le sfilate. Ironico e a tratti un po’ vintage. Una ricarica di energia e di grinta, da spruzzarsi la mattina mentre in sottofondo riecheggia la canzone degli EMF “You’re unbelievable” che, non a caso, è proprio la colonna sonora della campagna ripresa da Nathalie Canguilhem con protagonista la top model Agnes Akerlund.

Comments are closed.