Avete mai pensato all’ extravaganza di un’invasione aliena? Forse non sarebbe davvero come nei film di fantascienza, forse non sarebbe nulla di distruttivo e apocalittico. E se i cosiddetti extraterrestri fossero esattamente come noi, innocui ma con capacità straordinarie e una nuova forma di bellezza? Magari esseri biomorfi, diretti figli della natura, diffidenti ma maestosi come piante rare. Sinuosi come fiori che si muovono in direzione di calore e non si fanno avvicinare, ma si mostrano nella loro meraviglia. Crescono in se stessi, come solo la natura può fare, sbocciano e si diramano, si avvicinano e contorcono dando vita ad un altro sé tra uomo e natura.

Write A Comment