Ancora una volta Dua Lipa è la protagonista, riflettori puntati su di lei. Sempre. Ma dire che se lo merita è dire poco. Perché a solo 23 anni la young girl londinese ha già vinto una serie di Grammy e Brit Award da fare invidia anche alla più affermata delle sue colleghe. It’s Dua Lipa revolution. Lei, che con il suo carisma, il suo talento e la sua sensualità innata, ora, ha colpito dritto anche al cuore di Pepe Jeans London, lo storico brand – britannico come la pop star – fondato nel 1973 a Portobello Road, da sempre punto di riferimento per gli amanti del denim e dello stile casual. Che sviluppa ogni collezione (da uomo, da donna e da bambino) prendendo ispirazione dalla sua città, dal mondo della cultura, della moda e della musica. Ed è proprio da quest’ultimo che arriva la nuova brand ambassador globale.

“Dua Lipa è una delle star cresciute più velocemente a livello mondiale e ha uno stile che incontra alla perfezione il DNA del brand Pepe Jeans – racconta il CMO del brand Mark Blenkinsop –  Questa partnership rappresenta una pietra miliare per Pepe Jeans in quanto puntiamo a consolidare la presenza del brand in Europa e cerchiamo di raggiungere una crescita strategica in nuovi mercati. Il 2019 promette di essere un anno elettrizzante per Dua Lipa  e Pepe Jeans London, poiché annunceremo una serie di iniziative per entusiasmare e coinvolgere i consumatori e i clienti B2B”.

Bella, naturale e spontanea, ad immortalarla in una versione black&white è David Sims. Il fotografo di moda, anche lui rigorosamente Made in London, celebre per i suoi ritratti di grandi icone della musica come David Bowie, i Nirvana, Björk e Courtney Love. Nonché successore di altre imponenti firme del “settore” che hanno collaborato nel corso degli anni con Pepe Jeans London. Come Steven Meisel, Bruce Weber, Steven Klein e Mario Sorrenti.

Comments are closed.