Giornata con il botto quella di ieri, 3 dicembre 2019, per Dior Homme. In primis per il lancio della co-lab con Shawn Stussy. Fondatore dell’omonimo brand fondato a Laguna Beach nel 1980, famoso per la firma del suo cognome sulle tavole da surf. Diventata poi il logo di un brand di magliette, pantaloncini e cappelli, ritirato nel 1996 e lasciato a Frank Sinatra Jr. Dalla co-lab tra il direttore creativo di Dior Homme Kim Jones e Shawn Stussy è nata una limited edition di abbigliamento e accessori. La collezione è stata presentata attraverso un fashion-party-show all’interno del nuovo Rubell museum of contemporary art alla vigilia della sua inaugurazione ufficiale al pubblico.
In questa occasione speciale Peter Philips ha realizzato un make-up look focalizzandosi sullo sguardo. Per tutto il resto, la parola chiave è “natural beauty”, come spiega il Direttore creativo e dell’immagine del Make-Up di Dior Homme Peter Philips.

PELLE: “Ho ideato un look cool che enfatizza la bellezza naturale dell’uomo, grazie ad un incarnato pulito e luminoso realizzato con i prodotti della linea Dior Homme Dermo System. Dopodiché ho applicato sul viso Dior Backstage Face & Body Primer, una base naturale e trasparente che opacizza e copre le imperfezioni. Successivamente ho uniformato il tutto con Dior Backstage Face & Body Foundation, che con la sua texture leggera crea un effetto perfettamente naturale. E quando necessario ho utilizzato Dior Forever Undercover Concealer e The Flash Luminizer per i piccoli ritocchi.”

SOPRACCIGLIA “Ho lavorato sulle sopracciglia rendendole ben definite, grazie a DiorShow Brow Styler e DiorShow Pump’n’Brow.”
OCCHI “Come “Gran finale” ho spruzzato una striscia di colore giallo e verde attorno all’occhio.”
LABBRA “Ho preparato le labbra con Dior Lip Maximizer, che ho tamponato poi per un effetto moderato e naturale.”
HAIRSTYLE “A curare l’acconciatura Guido Palau, che ha optato per l’effetto “wet”.”

Write A Comment