Era il 1909 quando la Converse Rubber Shoe Company esordì nel mercato calzaturiero con dieci paia di stivali di gomma. Ora, a cent’anni dalla sua nascita, Converse torna con la collezione “Mountain Club” ad utilizzare, unita a una buona dose di innovazione, quella stessa gomma che ha accompagnato il brand fin dai suoi primi passi. E in un secolo di storia ne è stata fatta di strada: prima di diventare il brand della Chuck Tailor, quella indossata dai cestitsti negli anni 50’ e da tutti i liceali fino ad oggi, Converse produceva innanzitutto calzature tecniche. Saranno sicuramente state senza la famosa stellina cerchiata le galosce da caccia, così come gli stivali da trampolino, quelli militari e le scarpe da arrampicata. È proprio alla comunità di free-climbing che si ispira la collezione “Mountain Club”, creata a fine anni 80’ e recuperata per la stagione invernale 2019. Il focus è sulle prestazioni: realizzata in gomma e tessuti tecnici per offrire il massimo comfort e protezione durante le passeggiate in montagna. Un ritorno alle origini solo in quanto a materiali; lo utility wear di Converse è oggi a servizio di un altro consumatore, più vicino allo street style che alle ferrate. Per dirla con le parole della profetica pubblicità del 1988: “Quando il tuo cuore desidera la montagna e i tuoi piedi vivono in città”.

Nei colori della roccia e cento per cento impermeabile grazie alla tecnologia GORE-TEX, l’iconica Chuck Tailor si reinventa con il modello MC18. Nel dna i geni dello stivale militare Extreme Cold Weather Boot, prodotto da Converse settant’anni fa, di cui ritroviamo la suola ad altra trazione e l’incredibile resistenza. Continuano le variazioni sul tema Chuck Tailor con la CT All Star Lugged Winter, anch’essa in GORE-TEX e una gamma di materiali tecnici water repellent a scelta. La storica calzatura è stata reinventata anche nella versione 70 Bosey, d’ispirazione escursionistica, in camoscio idrorepellente. Non fatevi ingannare dalla tomaia in tela, anche Bosey MC resisterà alle passeggiate sotto la pioggia (o al guado di un fiume) grazie alla robusta suola e al puntale che garantisce protezione e trazione maggiori. Accompagnata da una capsule per l’abbigliamento, la collezione “Mountain Club” è disponibile già ora in negozio e su Converse.com .

Write A Comment