“Di tanto in tanto intinge il pennello nella tazza di rame e abbozza sulla tela pochi tratti leggeri. Le setole del pennello lasciano dietro di sé l’ombra di una pallidissima oscurità che il vento immediatamente asciuga riportando a galla il bianco di prima. Acqua. Nella tazza di rame c’è solo acqua. E sulla tela niente. Niente che si possa vedere”. Con queste parole Alessandro Baricco descrive un pittore che su una spiaggia dipinge il mare con l’acqua del mare stesso. Il risultato è impalpabile sulla tela, eppure la cambia, nella sua percezione e nella texture. Perché la base non si vede dal di fuori ma è, in tutto, fondamentale. La base dell’apprendimento, la base di un rapporto, le fondamenta di una casa, la tela in un quadro. La base del makeup quotidiano che deve accompagnarci da mattina a sera e “ospitare” la palette colore che abbiamo scelto per il nostro viso. Quali sono le caratteristiche della base trucco perfetta? Coprenza, certo, ma che non occluda. Magari un velo di protezione solare, filtri antismog e leviganti antirughe. E che sia fresca, per favore, specialmente adesso con l’estate che arriva. Ma non sarà chiedere troppo? No, figurarsi, specialmente se la base in questione è Even Better Refresh di Clinique. La sua texture impalpabile e idratante rimpolpa la pelle migliorandone compattezza, morbidezza e omogeneità: in  10 giorni, il tono è più uniforme e luminoso, parola di Clinique.

Il segreto alla base della formula risiede nel complesso idratante (lo stesso della crema Moisture Surge) e nei peptidi. 27 nuance che assicurano 24 ore di tenuta – ma alla sera imperativo struccarsi, please. 24 anche le ore di idratazione garantite, con in più un piacevole effetto rimpolpante (benedetto sia l’acido ialuronico) che attenuerà le rughe sottili e vi risolleverà immediatamente gli zigomi e di conseguenza il buonumore. Ah, last but not least, è anche testato contro le allergie: del resto si tratta di Clinique. L’ideale è applicarlo con un pennello oppure con le dita: un po’ come un piccolo rituale di art work quotidiano dalla finitura naturale. Come un velo d’acqua rinfrescante sulla tela di un pittore.. e pronta per vederne di tutti i colori.