Quella tra Chanel e Jean-Paul Goude è una collaborazione che dura da molti anni, e che culmina oggi in un nuovo entusiasmante progetto. Acclamato illustratore, image-maker e direttore artistico francese, classe 1940, ha firmato i più grandi capolavori artistici della maison francese. Inaugurando la collaborazione nel 1990 con lo spot del profumo maschile Égoïste, e proseguendo con la realizzazione di campagne pubblicitarie.

Per celebrare questa storica partnership, e per mostrare ancora una volta l’incredibile talento dell’artista, è stata inaugurata oggi presso Palazzo Giureconsulti la retrospettiva “In Goude we trust!”. In mostra dal 15 novembre al 31 dicembre 2019, al civico 2 di Piazza dei Mercanti, a Milano, un’ampia selezione di opere artistiche di diverso genere che spaziano dai progetti firmati Chanel a quelli che fanno parte del personale percorso artistico di Goude.

Suddivisi in tre differenti sezioni. La prima dedicata alla collaborazione con Chanel. La seconda ai lavori più emblematici della carriera di Goude, con tanto di presentazione ufficiale dell’installazione intitolata Notre Dame de St Mandé and the little people. E la terza concepita per essere un riassunto della prima e della seconda. Novanta minuti di pellicola, intitolata So Far So Goude, per offrire una panoramica dei momenti più salienti della carriera dell’artista, dagli esordi ad oggi. Spaziando dall’incontro con Grace Jones a quello con l’allora diciottenne Vanessa Paradis quando venne scelta per la campagna del profumo COCO, fino alla saga dei film CHANCE. Ma non solo. Il tutto raccontato con quel pizzico di humor che da sempre contraddistingue lo stile e lo spirito creativo di Jean-Paul Goude.

Write A Comment