Dalla Thailandia alla californiana Los Angeles fino all’italiana Forlì. È il viaggio on the road di Avem, il brand emergente che ha già conquistato tutto l’universo femminile per il suo dna spensierato, sbarazzino e artigianale. Nato nel 2017, ispirato dalla dinamica LA e prodotto nella bella città romagnola, si presenta sul mercato come una nuova fresca realtà in grado di accompagnare le donne durante le loro lunghe e frenetiche giornate. Con quel pizzico di ironia e colore che non deve mai mancare.

Il punto di partenza di ogni collezione per Avem è infatti la natura, con la sua leggerezza, la sua palette e il suo essere mutevole e volatile. Da qui, non a caso, ha origine il nome, tradotto dal latino, con cui è stato chiamato il brand. Il tutto viene condito dalla designer di origini thailandesi, Nok, con una buona dose di raffinatezza ed esuberanza. Concetti chiave della nuova collezione primavera/estate 2019, identificata con il nome “Fiori dell’anima”. Su ogni modello, quindi, grazie alla maestria del team di Avem, costituito da ormai tre generazioni di esperti artigiani, vengono applicati sulla calzatura fiori in tutte le loro molteplici varianti. Sottoforma di ricami, come disegni o come semplice profilo per rendere ancor più sofisticata una décolleté o una flat. A cui, tra l’altro, si può aggiungere o togliere un dettaglio iper-femminile come la cavigliera, con la possibilità di abbinarla a qualsiasi modello.

Comments are closed.