I colori di Neapolis per il nuovo makeup Chanel

di Anna Maria Negri – foto e video Giulio Palaferri

Lucia Pica e Napoli. Anzi Neapolis, ossia “città nuova”, nata dalle ceneri di una città chiamata Parthenope, dal nome della sirena che era lì sepolta. Per la PE 2018, Lucia Pica, inglese di “adozione”, risponde al richiamo della sirena che la invita a tornare nella sua città natale, per creare una collezione make-up inaspettatamente mediterranea per la Maison Chanel. Dopo il viaggio in California di Travel Diary, Lucia sceglie ogni colore di Neapolis esplorando sia il mondo naturale, dalle rocce vulcaniche del Vesuvio e dei Campi Flegrei alle acque della Baia, dall’architettura alle decorazioni delle chiese barocche, fino al ricco patrimonio artistico che comprende i quadri firmati da Michelangelo Merisi, meglio conosciuto come il Caravaggio, e ai pigmenti degli affreschi della Villa Poppea a Oplontis.

Neapolis sarà distribuita a Gennaio, ma LolaGlam ha avuto l’opportunità di provare in anteprima tre dei prodotti “hero” che sono venduti in esclusiva nella Chanel Fragrance Beauty Boutique di Firenze da subito! La nostra modella d’eccezione è la torinese Silvia Schirinzi, autrice del blog www.thebluelighteyes.com, che gira per Firenze con occhiali da sole Chanel, modello a farfalla in acetato nero con lente XL e con un solo ponte di metallo. Un aspetto tweed per un look ultra femminile, abbinato sia ad un prezioso necklace di catenelle nere e dorate con perle bianche intrecciate, sia ad una collana lunga in metallo effetto dorato impreziosita da emblema e dettagli in resina colorata.

Fulcro della collezione è la palette di ombretti in edizione limitata Les 9 Ombres con la sua sorprendente gamma di tonalità, dalle più accese alle più delicate. Questa eccezionale palette occhi, la più completa di Chanel ad oggi, gioca sia con le texture che con i colori: 3 tonalità mat, 3 satinate e 3 estremamente luminose, tutte facilmente mixabili tra loro e disposte in tre “armonie”, per offrire alcuni spunti iniziali. In generale, se si vuole utilizzare più di una tonalità insieme, un’ottima tecnica è quella di abbinare una delle nuance più vivace con una di quelle più tenui. Alla sinistra della palette, il beige pesca luminoso è mitigato da un delicato color visone satinato e da un marrone opaco. Al centro, il brillante verde-azzurro mare è accostato a un grigio-verde tenue, che si abbinano in maniera straordinaria all’oro luminoso, che ricorda lo stemma della Città di Napoli. Nella parte di destra della palette, spicca accanto a un marrone ruggine scuro un delicato tortora opaco che si illumina con il beige brillante.
Gli smalti offrono un’altra possibilità di sbizzarrirsi con delle bellissime tonalità per la Primavera/Estate 2018. Nella Chanel Fragrance Beauty Boutique di Firenze è disponibile la nuance Le Vernis 592 Giallo Napoli che rievoca gli affreschi di Pompei e il celebre pigmento utilizzato fino dall’antichità proveniente dalla zona del Vesuvio. Per la bocca qualcosa di speciale: le tre palette di Poudre à Lèvres rappresentano un approccio artigianale e innovativo al trucco delle labbra. Ogni palette contiene un balsamo idratante trasparente e un pigmento in polvere pressata, da sovrapporre per creare un effetto pittorico sfumato, modulabile per una maggiore o minore intensità di colore. Con i polpastrelli si applica il balsamo per idratare le labbra, quindi si applica la polvere picchiettando con uno dei due applicatori in base all’effetto desiderato per creare quelle che Lucia Pica definisce “labbra appena baciate”. Poudre à Lèvres è già disponibile nella boutique di Firenze nella tonalità 410 Rosso Pompeiano, di un color papavero brillante.