SPA D’ALTA QUOTA: 5 mete speciali

di Indievidual Beauty

Un weekend in SPA per godere della montagna in autunno? Ecco 5 mete speciali tra massaggi, terme e cucina gourmet.
L’autunno è una delle stagioni più magiche per un fine settimana in alta quota: la vegetazione si tinge delle tinte dorate e infuocate delle foglie degli alberi, le giornate sono ancora abbastanza lunghe e luminose per godersi l’aria frizzante e i primi freddi invitano a rifugiarsi in rilassanti chalet benessere dove farsi coccolare e rilassarsi. Ecco la nostra selezione di 5 strutture dove godere al meglio dell’atmosfera autunnale montana riscaldati da benefiche acque termali e meravigliosi trattamenti extra-lusso.

In alto da sisnistra
QC Terme Dolomiti
Avete mai pensato di dormire in una nuvola? Dal 31 ottobre al 20 dicembre presso QC Terme Dolomiti questo sogno potrebbe diventare realtà. Nella suggestiva cornice di Pozza di Fassa, in Trentino, arriva infatti l’istallazione artistica “Nuvola del Benessere” ideata da Mao Fusina, l’uomo delle nuvole. Un’opera unica al mondo che permetterà di dormire per una notte circondati dalle foreste e dalle stelle fassane. La struttura inoltre utilizza la preziosa acqua termale di Alloch, l’unica sorgente solforosa del Trentino, nota fin dall’antichità per le sue qualità.

Gradonna Mountain Resort
Un’oasi di benessere immersa nel Parco Nazionale degli Alti Tauri e circondata dalla cornice maestosa del Tirolo Orientale. La Spa di 3000 mq dal design lineare con immense vetrate fa in modo che interni ed esterni si fondano. Da provare assolutamente è lo scrub al pino cembro e cristalli di sale montano. Durante un lungo e distensivo massaggio della durata di 80 minuti su un lettino ad acqua riscaldato a 37 gradi viene applicato lo scrub preparato al momento e su misura. Olii essenziali e sale grezzo, miele locale, arnica, iperico, Biopir e piccole particelle di pino cembro dal forte potere rilassante e purificante esfoliano la pelle con delicatezza. Gli oli e il miele grezzo nutrono in profondità rendendo splendente e liscio ogni tipo di pelle.

Posthotel Achenkirch
Il Posthotel Achenkirch, in Austria, festeggia i 35 anni della sua beauty farm fondata sulle competenze delle medicina tradizionale cinese. Un team di professionisti del benessere e due medici di medicina tradizionale cinese e tanto silenzio rendono questo paradiso a 50 minuti dal confine con l’Italia un vero eden per gli amanti del wellness. Da provare assolutamente il Signature Treatment, ottimo incipit alla vacanza composto da manipolazioni alla testa e alla nuca con oli di arnica e cirmolo seguito da una digitopressione che scioglie blocchi emotivi, un massaggio delicato dalla testa ai piedi che termina in un impacco ai piedi con olio d’oliva, cera d’api, propoli e arnica.

Josef Mountain Resort
Ad Avelengo, a due passi da Merano, è tempo di Törggelen, l’antica tradizione contadina di accogliere nelle cantine i viandanti, per far assaggiare loro il Suser (mosto d’uva non ancora fermentato) e il vino nuovo, e festeggiare la fine della vendemmia con ricchi banchetti. Allo Josef Mountain Resort questo significa trattamenti wellness all’olio di vinacciolo e serate gourmet a base di cucina altoatesina e vino novello, per i veri amanti del tradizionale clima alpino.

Alpina Dolomites
La filosofia alla base di Alpina Dolomites è quella di un equilibrio sinergico con la natura, offrendo ai propri ospiti la possibilità di un soggiorno che possa far ritrovare armonia interiore ed energie vitali, di cui si avvertono i benefici a lungo, anche una volta tornati a casa. Un approccio olistico favorito dalle possibilità offerte dall’Alpina SPA dell’hotel (premiata nell’ambito degli Spa Traveller Awards) con un’ampia gamma di proposte salutari e piacevoli, programmi personalizzati sull’arco di più giorni e trattamenti di bellezza per esperienze sensoriali uniche.

You may also like