La seducente arte del Make Up

di Anna Maria Negri – Foto Angela Improta

Shodo e’ l’arte giapponese della calligrafia. E’ una disciplina artistica che richiede un lungo apprendistato e un continuo esercizio. In Giappone e’ la base per la pittura, infatti le due arti sono entrambe basate sulla padronanza del tratto, l’immediatezza del gesto, la continuità del ritmo, il controllo della forza impressa sul pennello e non accettano ritocchi o correzioni. Anche il make up è un’arte. Gli strumenti ad hoc per una perfetta esecuzione sono i pennelli professionali da trucco. E naturalmente le tinte e i prodotti giusti. Lolaglam vi svela qualche segreto che potrebbe tornarvi molto utile.

Per fare bene le sopracciglia ad esempio, se applichiamo un ombretto o un gel, il pennello ideale oltre ad essere angolato, deve avere delle setole piuttosto dure per poi sfumare il colore con un pennello a scovolino. La forma e le setole sintetiche del PINCEAU BROSSE SOURCILS N°11 di Chanel consentono di separare e disciplinare sopracciglia e ciglia in maniera perfetta e ultraprecisa. L’applicatore a scovolino può essere utilizzato anche per rimuovere la cipria in eccesso sulla linea delle sopracciglia oppure per separare le ciglia dopo l’applicazione del mascara. Un accessorio indispensabile da abbinare è il PINCEAU SOURCILS BISEAUTÉ N°12, un pennello a punta obliqua pensato per applicare e sfumare con precisione la matita o l’ombretto per le sopracciglia. Per le labbra ALWAYS ON LIQUID LIPSTICK di Smashbox, un rossetto liquido a lunga tenuta e waterproof con la Advanced Polymer Technology che lo mantiene perfetto e impeccabile come alla prima passata, fino a 8 ore.  Leggero ma a lunga tenuta, questa formula mat liquida è infusa con il complesso idratante Primer Oil.

Con Velvet Lip Glide di Nars, nelle tonalità Playpen, Danceteria, Le Palace e Unspeakable il comfort  incontra il colore in una formula altamente pigmentata che si applica in maniera scorrevole come un gloss, copre come un rossetto e dona una sensazione imparagonabile. Il colore saturo e semi-opaco scorre e resta morbido senza seccarsi o diventare appiccicoso grazie al Complesso Oil Infusion, un innovativo concentrato di oli preziosi, combinato per creare un effetto di grande scorrevolezza. Per uno smoky eye professionale, da utilizzare in piccoli movimenti circolari, il miglior partner è The Eyeshadow Brush di 3ina. Le setole arrotondate sono calibrate per raccogliere la giusta quantità di prodotto e sfumarla uniformemente sulla palpebra. I pennelli kabuki invece sono dei pennelli dalle setole molto fitte e morbide, caratterizzati per lo più da un’impugnatura corta che ne facilita la presa, utilizzati soprattutto per stendere in maniera uniforme i prodotti make up minerali. Derivano dal teatro tradizionale giapponese il cui nome è appunto Kabuki ed hanno quindi le loro origini nel 1600. Tutte le performace in stile Kabuki erano precedute da una complessa seduta di trucco rituale in cui venivano utilizzati questo tipo di pennelli.

Finalmente un prodotto innovativo che cambia le regole del trucco: ispirato al make-up del backstage e sviluppato utilizzando una tecnologia all’avanguardia, Eye & Brow Maestro di Giorgio Armani Beauty si può usare come eyeliner, come ombretto oppure per definire le sopracciglia. E’ facile da lavorare e tiene a lungo grazie alla formula waterproof che dura fino a 20 ore. Per applicarlo è perfetto il Pinceau Traceur di Sisley Paris che permette di sottolineare la radice delle ciglia, di tracciare una linea di eyeliner, oppure sfumare un tratto di matita per gli occhi. La sua forma e le sue setole sintetiche di qualità superiore sono state specificamente studiate per ottenere un tratto facile, preciso e definito. Il Pinceau Fond de Teint invece permette di uniformare l’incarnato ed eliminare le imperfezioni. Le sue setole sintetiche ultra-morbide assicurano una perfetta affinità con la texture del fondotinta, per un maquillage perfettamente sfumato e uniforme.

La pelle è come una tela da sublimare con il make up ed esige i migliori pennelli. Per questo motivo la Maison Dior collabora con Raphaël, specialista di pennelli per le belle arti. Sin dal 1793, anno in cui fu fondata a Parigi, la società Raphaël si distingue per il suo know-how basato su metodi tradizionali: dall’assemblaggio alla pettinatura delle setole, dalla creazione delle punte alla verifica qualitativa, ogni pennello è realizzato a mano grazie al sapiente lavoro di una trentina di artigiani.

Sempre dal backstage make up delle sfilate arrivano i pennelli professionali Backstage Brush, per ottenere in tutta semplicità un risultato maquillage perfetto. Per applicare le ciprie e i fondotinta in polvere, il pennello per fondotinta in polvere n°14 è dotato di setole naturali di alta qualità, garanzia di comfort e mantenimento perfetto della forma nel tempo. Grazie alla sua forma arrotondata e morbida e alle sue fibre graduate e sfilate, depone la polvere sul viso con leggerezza e offre un risultato traslucido vellutato, ma non poudré. Per ottenere una copertura più intensa utilizzeremo il pennello per fondotinta in polvere n°15 con il ciuffo di setole piatto e denso, che consente di sminuzzare i pigmenti sulla pelle e stendere la polvere con un risultato perfettamente levigato e luminoso.

Special Thanks to Erreci Studios 

 

You may also like