Chun jie: il trendy capodanno cinese

di Anna Maria Negri

“Chun Jie”, il Capodanno Cinese, conosciuto anche come “Capodanno Lunare” o “Festa della Primavera”, è la più importante festa della tradizione cinese. Da oltre 4000 anni è una ricorrenza molto sentita non solo dal popolo cinese, ma anche da numerose altre popolazioni asiatiche e orientali. Ogni anno è legato ad un segno animale, nell’ordine nel quale  si sono presentati davanti a Buddha: il topo, il bue, la tigre, il coniglio, il drago, il serpente, il cavallo, la capra, la scimmia, il gallo, il cane e il maiale. Quest’anno, a partire da oggi, sarà l’anno del Gallo Rosso o Gallo di Fuoco. E il trend Rooster ha conquistato anche l’Occidente.

Continue Reading

ICONIC-IRONIC

di Sabrina Mellace
Foto Angela Improta – Art Direction Andrea Bettoni

Oltre ad essere vivaci e colorate sono decisamente uniche: le nuove Leplàs sono le borse di gomma profumata, rigorosamente ecologica, che ti conquisteranno al primo sguardo. Quando la realtà diventa troppo noiosa, la moda inventa mondi paralleli dando vita a creazioni destinate a sorprendere. È il mondo Leplàs, un mondo plasmato dalla creatività usando una materia completamente nuova, morbida, da modellare come il più affascinante dei sogni. Impermeabili, all’avanguardia, coloratissime ed ironiche. Un Must have da aggiungere assolutamente nella propria chic list. Da sfoggiare più che indossare.
Per info contattare luxurydistribution

SNEAK PEAK SNEAKERS

di Sabrina Mellace

And it all began from the original “Stan Smith”

ADIDAS ORIGINAL
Nate come classiche scarpe da tennis nel 1971, le originali “Stan Smith” sono diventate le più iconiche tra tutte le sneakers del panorama moda.

MAISON MARGIELA
Spruzzate con pittura blu, verde e bianca che le connotano come appena uscite dall’opera di un pittore, le “Replica” di Maison Margiela sono davvero uniche.

TOM FORD
Realizzate in Italia con la pelle più soffice sul mercato, le “Russel” di  T combinano eccezionalmente elementi sportivi con dettagli lusso.

VALENTINO
“Il Classico rivisitato alla sua essenza e trattato con l’elegante savoir faire di Valentino” è come il brand descrive la collezione  “Rockstud Untitled”

GUCCI
Le scarpe da ginnastica sono modellate su quelle tradizionali da tennis, ma rese uniche dal dettaglio della fascia con i colori iconici del brand, ispirati alle chiusure delle briglie.

NEIL BARRETT
Un tocco di energia al look con le sneakers realizzate in pelle italiana di colore nero, queste scarpe sono innegabilmente le più importanti nella collezione del brand che ha fatto dello sport il proprio leit-motif.

LANVIN
Sono le sneakers più esclusive grazie ai materiali pregiati di alta gamma, la linea semplice ma unica e i dettagli delle stringhe.

SAINT LAURENT
Eleganti e sofisticate, le “SL/01 Court Classic” sono realizzate senza alcuna imprecisione: il dettaglio dorato tipico del brand dona loro ancora più eleganza.

Biscotti Gelato al Cocco e Lamponi

di JoeToastino

dosi | 8 persone
panna fresca | 500 gr
crema di cocco dolce | una lattina da 425 gr
lamponi | 150 gr
burro | 160 gr
uova | 2
zucchero di canna | 130 gr
farina | 300 gr
vaniglia | una bacca
lievito in polvere | 1 cucchiaino
cioccolato fondente | 150 gr
sale | un pizzico

Preparare il gelato montando la panna fino a che non sarà ben ferma. Unire poi la crema di cocco, mescolando delicatamente con una spatola; aggiungere i lamponi lavati e asciugati e mescolare ancora brevemente. Versare il composto in un contenitore basso e largo, chiuderlo con il coperchio e lasciare riposare in freezer per tutta la notte. Per i biscotti montare il burro morbido assieme allo zucchero di canna, il sale e i semini della bacca di vaniglia. Aggiungere poi le uova, una alla volta, la farina e il lievito; per ultimo unire poi il cioccolato fondente tritato grossolanamente. Trasferire il composto in una ciotola, coprirla con pellicola trasparente e poi lasciare il frigorifero per almeno un’ora, in modo che si solidifichi. Riprendere l’impasto e, con l’aiuto di un dosatore per gelato, formare delle palline della grandezza di una grossa noce e poi metterle ben distanziate su una placca rivestita con carta da forno. Cuocere poi in forno a 180° per 15 minuti o fino a che i biscotti non sono leggermente dorati; toglierli dal forno e farli raffreddare completamente su una griglia per dolci. Togliere il gelato dal freezer e lasciarlo a temperatura ambiente fino a che non sarà lavorabile. Prendere un biscotto, distribuirci sopra un paio di cucchiaiate di gelato, completare con il secondo biscotto, avvolgere il tutto in un pezzo di alluminio poi rimettere in freezer a solidificare. Continuare poi fino ad esaurire gli ingredienti. Togliere dall’alluminio e lasciare a temperatura ambiente per 10 minuti i biscotti prima di servirli.

Il consiglio di Joe Toastino
Il gelato lo si può arricchire con altri tipi di frutta, come delle more oppure, per richiamare l’esotico del cocco, dei
pezzetti di ananas fresco.