APSU e il mondo di Ulrich Lang

di Anna Maria Negri – Foto Paola Dossi

La linea di profumi di nicchia “Ulrich Lang New York” è composta da sei fragranze e nasce nel 2002 dalla volontà di combinare la fotografia contemporanea e il mondo dei profumi, da sempre le due grandi passioni del suo creatore.

Apsu è l’ultima nata della linea olfattiva ed è il tentativo riuscito di interpretare la natura ridefinendo il concetto di freschezza verde e aromatica. Nelle note di testa è composto di note verdi infuse di acque cristalline, coriandolo, foglie di violetta e bergamotto. Il cuore è avvolto dalle note di thè bianco, petali di gelsomino, ninfea, pepe rosa e iris. A firma della composizione muschio bianco, legno di cedro, ambra e olibano. La semplicità della fragranza in netto contrasto con la complessità del mondo. Profumo contemporaneo e unisex, Apsu di Ulrich Lang è stato tradotto alla perfezione per Lolaglam in un’ immagine della fotografa Paola Dossi.

Continue Reading

Natura Bissé The Cure Sheer Eye Cream

di Anna Maria Negri – Foto Paola Dossi

Natura Bissé “The Cure” Sheer Eye Cream è un potente trattamento disintossicante con una sottile pigmentazione perlacea che lavora per combattere i segni di stanchezza e invecchiamento con una complessa miscela di peptidi ed estratti botanici. Questa formula innovativa possiede un ingegnoso sistema brevettato, il SIRT-AP Peptide Complex, una tecnologia anti-invecchiamento che lavora per prolungare e preservare la salute delle cellule. Infuso con estratto di Fermentus Glacarium e acido ialuronico. La pelle è intensamente idratata e una miscela naturale di Ninfea, Edera, Ruscus e Caffeina calma e decongestiona la pelle, riducendo rapidamente il gonfiore e stimolando la produzione di elastina e collagene, minimizzando l’aspetto delle occhiaie.

Ma non è soltanto un efficace contorno occhi. È anche un validissimo correttore che contiene un complesso di pigmenti ad “auto-adattamento” che si adeguano al colorito della pelle per soddisfare tutte le tonalità. Preoccuparsi di scegliere la giusta nuance non è più necessario. L’effetto “soft focus” crea un alone luminoso che ammorbidisce l’aspetto di occhiaie e ombre, neutralizza le imperfezioni della pelle e fornisce un colorito sano.

CANDELA PROFUMATA YOUFIRST PURA RINASCITA – SPICES BOUQUET

di Anna Maria Negri – Foto Vincenzo Patruno

Gli odori sono ricordi, stati d’animo, immagini, poesie. Quando si accende una candela profumata si viaggia nel tempo e nello spazio. Ogni fragranza riporta alla memoria momenti vissuti e persone che abbiamo incontrato. Nell’ozio tiepido del bagno, quando il ritmo del vivere ritrova una lentezza più umana, la luce e il profumo possono arrivare dalla sottile fiammella di una candela, risvegliando il benessere fisico e mentale con un’illuminante sensazione.
Per me una candela profumata è un accessorio indispensabile, capace di entrare subito in feeling con i miei pensieri, di sintonizzarsi con la musica che mi piace, con i viaggi che vorrei fare. La mia fragranza è Spices Bouquet che, con il calore delle spezie addolcite dai legni chiari e reso vellutato dalla presenza dell’ambra, del muschio, del patchouli, mi riporta alla mente una vacanza sulle coste del Mediterraneo.

Proprio lì infatti cresce un fiore ermafrodita, l’Helichrysum Italicum detto anche immortelle, che ogni volta che appassisce è capace di rifiorire da solo. Questa meravigliosa pianta, il cui profumo ricorda quello del curry, viene spesso utilizzata non solo nell’industria cosmetica, dove viene impiegata come fissante nei profumi e per la sua capacità di rinforzare la pelle contro gli agenti atmosferici, ma anche in medicina per via delle sue tantissime proprietà benefiche e terapeutiche. Per queste ragioni il maestro profumiere Maurizio Cerizza di Atelier Fragranze Milano ha inserito in tutte le fragranze di You First Pura Rinascita il principio attivo dell’elicriso, il simbolo della rigenerazione, della rinascita. Il fiore della giovinezza infinita.

La collezione You First Pura Rinascita, un giovane brand di fragranze di nicchia nato a Milano da Stefania Cuzzeri e Paola Cereda, è realizzata con un’accurata selezione di materie prime, composta artigianalmente in Italia per parlare attraverso le sue note profumate di rinnovamento e di emozioni.

THE STORY OF OLYMPIA LE TAN

di Sara Viola Ferrarini

Una chicca che non può mancare nelle librerie delle più fashioniste è senz’altro “The Story of O.L.T”, un volumetto importante dalla copertina rigida e dal colore rosa chewingum, con sopra l’illustrazione di una ragazza: è il volto di Olympia Le Tan, brillante designer parigina, celebre per le sue geniali borse ovvero le clutch a forma di libro. Basterà aprire quel prezioso cofanetto per trovare una deliziosa stampa Liberty che ricopre l’interno della scatola: questa stampa rappresenta per lei, Olympia, il suo mondo. Assieme al velluto, al tartan e ai pattern vintage. Con la prefazione del padre, l’illustratore Pierre-Le-Tan, e l’intervista di Suzy Menkes, il libro esce nel 2016, edito da Rizzoli, e diventa subito un pezzo da collezione.

Olympia Le Tan nasce a Londra, mamma inglese e papà francese, studia letteratura italiana all’università e a soli 19 anni inizia la carriera da Chanel accanto a Karl Lagerfield. La sua personalità, da sempre ironica e spiritosa, le permette di prendere la moda come un gioco, di divertirsi con essa. Nel 2009 lancia la sua prima collezione. Le sue serie tematiche sono sognanti e spesso guardano con nostalgia il passato e vogliono decantarlo.

Lei è cresciuta in una casa dove i volumi erano ovunque, ma chi l’avrebbe detto che sarebbero state proprio quelle opere letterarie riposte ordinatamente sugli scaffali a isipirarla così tanto? La sua fantasia la porta a ideare borse che si ispirano alle copertine dei grandi classici che hanno titoli come Madame Bovary, Lolita, Il dottor Zivago e Anna Karenina. Ma questi sono solo alcuni nomi della lunga serie di clutch che ha creato, con amore e passione, nel corso deglia anni, grazie al suo eclettismo e alla sua originalità, caratteristiche che colpiscono dritto al cuore, come l’estetica delle sue borse-libro che strappano sempre un sorriso.

Il libro si propone come una sorta di autobiografia, una narrazione attraverso immagini che ripercorrono la sua carriera, le collaborazioni nel ready-to-wear con i grandi nomi della moda, ma anche lo sguardo di Olympia Le Tan sul mondo, uno punto di vista complesso, e il suo immaginario estetico, certamente sofisticato. Sfogliando le pagine, le didascalie accompagnano le fotografie e le illustrazioni e ci fanno conoscere da vicino una personalità eccentrica che non smette mai di stupirci.

Il ritratto di Olympia Le Tan è di ©Cecile Bortoletti

 

PRADA OLFACTORIES: LES MIRAGES

di Anna Maria Negri

Dopo l’uscita dei primi dieci profumi della collezione, Prada Olfactories si arricchisce di quattro nuove creazioni unisex, reinterpretando i codici delle fragranze orientali: ecco la subcollezione Les Mirages. Storicamente la Maison Prada affronta il principio di identità universale, in tutte le sue dimensioni e complessità. Il femminile incontra il maschile, il reale si unisce all’immaginario e il presente al futuro. Come in un sogno cinematografico che si ricorda solo in parte, dove il quotidiano diventa prezioso. Da queste sensazioni nasce la collezione Les Mirages di Prada Olfactories.

Guidata dalla visione creativa di Miuccia Prada, la creatrice di fragranze Daniela Andrier traspone queste riflessioni sul tema dell’Oriente, per decostruirlo e ridefinirlo in un’altra dimensione. Ogni composizione è un punto su un mappa immaginaria, una destinazione che ci porta altrove, tra sogno e realtà, che ricorda un tempo passato e la percezione del momento presente. La tradizione e i materiali ricchi si combinano con la modernità della collezione: tutte le fragranze sono racchiuse in una bottiglia in vetro blu scuro decorato con una piastra dorata. Il cappuccio è evidenziato con oro e vestito con l’iconico Saffiano della Maison.

Continue Reading

Destination Shop: Civiconove & Farmacia SS. Annunziata

di L.L.

Lo Store multibrand Civiconove, che ha iniziato il suo percorso in Piazza Palazzo Vecchio al 9 nella città di Vercelli, si è trasferito a Milano in via Eustachi 33, nelo spazio che ospitava l’ex Galleria d’arte Eustachi. Civiconove da sempre propone una selezione accuratissima di Brand di abbigliamento e accessori. Tra gli altri potete trovare:

N21- MSGM – CLOSED – AMI – CHAMPION X BEAMS – LECOQSPORTIF – DIADORA – THE GIGI SUNNEI –  STUSSY – RIVIERAS – NUDIEJEANS – LIMITED EDITIONS DI PUMA, ADIDAS E NIKE.

Per quanto riguarda le fragranze invece, Civiconove ha scelto di legarsi ad un solo Brand. Nel nuovo Store milanese ci sarà infatti un corner dedicato alla linea completa di Farmacia SS. Annunziata.

Firenze 1561, lo speziale Domenico di Vincenzo di Domenico Brunetti fu il primo gestore di cui si ha notizia della Farmacia SS. Annunziata. Oltre al normale prestigio di ogni spezieria del tempo, Farmacia SS. Annunziata si distingue per la sua competenza nella formulazione di galenici e prodotti per l’igiene e l’estetica della pelle. Dalle antiche lavorazioni è passata a preparazioni qualificate, attraverso lo studio approfondito e sempre aggiornato delle formule a base di materie prime, sia tradizionali che all’avanguardia.

L’ultima fragranza uscita è Verde di Persia: Arancio Italiano e Limone Siciliano si uniscono al Cassis e al Davana Indiano. Il cuore del profumo sprigiona rosa, Fior di Pistacchio, Albicocca e Osmanto. Le note di fondo sono dominate dal Patchouli Indiano, da Legni ambrati e musk.

Per conoscere da vicino lo skincare, le 25 profumazioni, la linea doccia e la linea barba di Farmacia SS.Annunziata potete seguire Civiconove sul loro account Instagram, da guardare anche per la selezione moda.
Ma naturalmente la vera esperienza è andare di persona a visitare lo Store!

L’università di bellezza e il fattore vitamina C

di Cristina Minelle

All’università della bellezza c’è un nuovo corso a cui iscriversi e che fa il pieno di presenze: il ‘FATTORE C’. Tra astucci che sembrano beauty case, ombretti di velluto e candele da museo, nell’Aula Magna si respirano note austere e si insegna cosmetologia. Quello che non sanno, le tante studentesse dotate di clutch-libreria, è che il famigerato fattore c, non è solo una questione di fortuna ma di un’esperta scelta beauty, chiamata vitamina C.

La vitamina C, è da sempre in prima linea nella dura battaglia anti-radicalica, è capace di ‘spegnere’ i radicali liberi passando da una forma ridotta a una ossidata. È un sistema non-enzimatico abile nelle sinergie chimiche con le vitamine A ed E, superando così l’esame anti-age con 30 e lode.

Continue Reading

FRAGRANZE MASCHILI ICONICHE

di Annna Maria Negri – Foto Mike P. Baker

Quattro fragranze maschili iconiche, perfette da regalare o regalarsi. Profumi dedicati al seduttore contemporaneo: estremamente elegante e sempre a proprio agio, riesce a gestire senza problemi qualsiasi situazione. Un uomo pienamente consapevole di se stesso, che non ha bisogno di dimostrare nulla. A cui piace lasciare un ricordo olfattivo del suo passaggio.

Bulgari AQVA ATLANTIQVE Pour Homme Eau de Toilette
La nota inedita di Ambra Marina, creata dal maestro profumiere Jacques Cavallier, è l’ingrediente fondamentale per dare vita alla nuova energizzante fragranza Aqua Pour Homme Atlantique, ispirata alla forza adrenalinica e selvaggia dell’Oceano Atlantico. Gli accenni esperidati si fondono con la freschezza fruttata, per poi esplodere in un’energica complessità acquatica in accenti frizzanti che ne fanno una fragranza tanto rinfrescante quanto essenziale. Lo spirito dell’ambra grigia attribuisce alla fragranza carattere e segno distintivo, mentre le note boisées radicano in profondità la sua dimensione solidamente maschile. Il legno è sempre stato un’incarnazione interessante e inconfutabile della mascolinità. Con la sua potenza rappresenta la forza trainante per le altre note. Ideata per un uomo energico, dinamico e spontaneo, che vive in perfetta simbiosi con gli elementi naturali e, come il mare, emana forza e carisma.

Dior FAHRENHEIT Eau de Toilette
Christian Dior ha lanciato il profumo Fahrenheit nel 1988: una rivoluzione olfattiva che rimane ancora oggi una vera e propria leggenda, uno dei 10 profumi più venduti al mondo. Creato da Jean-Louis Sieuzac e Maurice Roger, Fahrenheit è un profumo pieno di contraddizioni, caldo e freddo, fine e potente, dolce e selvaggio, come un uomo nel pieno della maturità. Un profumo che non si impone con violenza, ma che seduce per il suo equilibrio e la sua stabilità. Fahrenheit è una fragranza moderna e innovativa, virile ma allo stesso tempo delicata e raffinata, con note di testa al Mandarino di Sicilia e Bergamotto, un cuore originale con un accordo inedito di Violetta, Noce Moscata e Garofano che si fondono con lo straordinario connubio delle calde note maschili di fondo al Legno di Cedro, Vetiver, Patchouli e Cuoio.
Il flacone è rivestito di colori magici, rosso e oro, che simboleggiano la maturità, la stabilità e la dimensione spirituale dell’uomo che indossa Fahrenheit.

Hugo Boss ‘BOSS Bottled Intense‘  Eau de Parfum
Boss Bottled Intense Eau de Parfum nella versione inedita, più profonda e opulenta, conserva le note olfattive della fragranza originale e le rende uniche ed intense grazie alle note di legno pregiato, spezie e preziosi oli ad alta concentrazione. La vivacità della mela croccante nelle note di testa è bilanciata dalle note più delicate dei fiori d’arancio e bergamotto che si fondono con un cuore speziato di geranio, cannella, chiodi di garofano, lavanda e cardamomo. Le preziose note alla base sono cumarina, vetiver e legni di cedro e sandalo che avvolte dalla dolcezza della vaniglia, donano alla fragranza un’energia inarrestabile, passione impetuosa e forte determinazione. Ma anche raffinatezza assoluta. Il risultato è un profumo meno dolce rispetto la versione precedente ma decisamente più maschile, con un’intrigante fusione di caratteristiche contrastanti che riflettono la complessità dell’uomo moderno, poliedrico, che vive la vita con intensità e passione.

Dolce & Gabbana The One Eau de Toilette
Un classico senza tempo, ma dai tratti decisamente attuali: è la naturale declinazione maschile di Dolce&Gabbana The One. Un profumo orientale e aromatico che esordisce con l’eleganza vibrante delle note di testa di pompelmo, coriandolo e basilico per evolvere in un cuore di raffinate note speziate di cardamomo e zenzero. A poco a poco, il profumo cede il passo all’autentica mascolinità delle note profonde e intense di tabacco e ambra, che unite all’accordo di legno di cedro contraddistinguono la prorompente sensualità della firma olfattiva. L’elegante proporzione della bottiglia, sormontata da un sofisticato tappo in metallo brunito satinato, simboleggia il lusso contemporaneo, in cui le linee definite, evocano le stesse caratteristiche degli abiti dal taglio sartoriale della maison.

HENRY MOORE SCOLPISCE BURBERRY

di Alberto Calabrese

La primitività e l’astrattismo dello scultore britannico Henry Moore hanno rappresentato la genesi della collezione Burberry maschile e femminile February 2017. Christopher Bailey, con il supporto della Henry Moore Foundation, ha lavorato per unificare il mondo dell’arte e della moda che, già in costante connessione, si sono ancora più profondamente intrecciati in una collezione che risulta meta-artistica. Il concept sviluppato da Bailey non si è mai separato dall’approccio dello scultore inglese, in un dualismo tra omaggio ed emulazione che ha dato vita ad una assoluta fusione creativa.

Le silhouette più classiche dei trench e della maglieria sono state stravolte con asimmetrie prepotenti, che ne hanno ridisegnato gli orli e le proporzioni, proprio come Moore ha fatto con il bronzo e il marmo, usati per creare figure affusolate e stilizzate di uomini e donne. La fluidità delle sue opere, spesso monumentali, è stata ripresa e concretizzata nella morbidezza dei volumi, che si abbraciano e si respingono continuamente, così come i materiali e le texture che si intersecano e generano, sfumandosi a vicenda, armonia dal contrasto. Anche gli schizzi dell’artista vengono trasferiti nella moda, diventando colorate stampe per le camicie da uomo, che in versione oversize, si fanno abito per la donna. Famose anche le forme concentriche e astratte di Moore, che oltre ad essere una presenza teatrale sulla passerella, diventano un tacco, ovviamente scultoreo, per ankle boots in maglia elasticizzata e ancor di più, modello per le settantotto cappe d’alta moda che hanno chiuso la sfilata, riproponendo elementi storici dell’archivio Burberry.

La collezione, subito dopo la sfilata, è stata esposta in uno spazio che Burberry ha deciso di dedicare all’eziologia della propria ispirazione, la Makers House di Londra, insieme a più di quaranta opere dell’artista, in una mostra che ha permesso ai visitatori di comprendere l’indissolubilità di questo rapporto creativo.

Per chi volesse toccare con mano l’eccezionale artigianalità di questi pezzi esclusivi è possibile visitare la mostra The Cape Reimagineduna selezione di cappe d’alta sartoria presentate durante le sfilate di Febbraio. Ispirate a forme, dimensioni ed elementi delle sculture di Henry Moore e disegnate nell’atelier Burberry di Londra.
Dalle 10:30 alle 19:30 in via Montenapoleone 12, fino al 9 Aprile. Ciascun pezzo realizzato a mano è disponibile su ordinazione.

SALVATORE FERRAGAMO – SIGNORINA IN FIORE

di Linda Cacciavillani

Salvatore Ferragamo celebra la nuova stagione e dedica la sua nuova fragranza a tutte le ragazze che sbocciano come i fiori in primavera, alle giovani donne dall’animo romantico e gioioso. Per loro ha creata Signorina in Fiore, una fragranza luminosa e delicata che si ispira ai petali colorati di un fiore che si schiude. Dalle note fruttate e fiorite, Signorina in Fiore è un omaggio ad ogni ragazza allegra, spensierata, radiosa e innamorata.

Le note di testa vivaci e succose – il melograno e il sorbetto di pera Nashi – incontrano un cuore fiorito di gelsomino e fiori di ciliegio, seguito da un fondo avvolgente e cremoso di muschio bianco e legno di sandalo.

Signorina in Fiore è elegante, romantico e ultra femminile. Il flacone, ripreso dall’iconico Signorina Eau de Parfum, primo della franchise Signorina, è decorato con un grazioso fiocco Vara in gros grain rosa, colore dominante di tutta la confezione. Fresco e fiorito, Signorina in Fiore è la fragranza perfetta per vivere la primavera.

Come Signorina Eau de Parfum, Signorina Eleganza e Signorina Misteriosa, anche Signorina  in Fiore è protagonista di un video mash-up ironico e divertente che si ispira al concept #mylifeisaplay, manifesto di ogni ragazza Signorina. E tu che Signorina sei?

COLLISTAR GIARDINI ITALIANI, LIMITED EDITION

di Annna Maria Negri – Foto Angela Improta

Tempo di rifiorire! La nuova collezione make up Collistar Giardini Italiani per la stagione primavera estate 2017, in edizione limitata, si ispira alla bellezza, all’unicità e alla magia di una delle meraviglie più celebrate del nostro paese: i classici Giardini Italiani rinascimentali, sinonimo in tutto il mondo di eccellenza, arte e cultura. La collezione Giardini Italiani confluisce nel progetto Ti Amo Italia, con cui Collistar, marchio dal cuore 100% italiano, da 3 anni a questa parte, racconta della sua storia d’amore per il Belpaese.

La tendenza make up per questa primavera registra un ritorno a tonalità fresche e bon ton, dove i fiori danno il nome alle nuance di ombretti super brillanti. Non potevano essere più evocativi i nomi dei tre nuovi colori di Ombretto Doppio Effetto Wet&Dry: Calla, Fior di Pesco e l’attualissimo Salvia, nuance che omaggia il colore must dell’anno decretato da Pantone, quel verde Greenery che suggerisce l’idea di forza e di rinascita. Satinati e luminosi per la presenza di una speciale microperla, vanno usati con l’applicatore inumidito, per esaltare la pienezza cromatica, o asciutto per un effetto più sussurrato.

Continue Reading

ACCESSORI DI UN’ESTATE POP

di LolaGlam – Foto Mike P. Baker

Chissà se nelle altre città succede lo stesso… A Milano appena compare il primo sole di primavera è tutto un parlare d’estate. Dove vai? Con chi vai? Sei pronta per la prova costume? Diventa più facile trovare un idraulico di Domenica che fissare un appuntamento per la ceretta: tutto occupato! Anche solo l’idea delle vacanze diventa un lavoro. Ma vi ricordate quando l’estate era un bel gelato alla fragola, i cocktail si chiamavano “sex on the beach” e l’unico problema, certo non da poco, era che lo stesso bellissimo ragazzo baciava sia voi che la vostra migliore amica? Quando l’estate era 100% POP? Bene ragazze, buone notizie: il POP è tornato, almeno negli accessori! Mollate la fila dall’estetista, la dietologa aguzzina, l’amica workaholic e cominciate a divertirvi. Facendo shopping ovviamente! E se per caso proprio vi resta qualche solitario pelo superfluo pazienza..non cè imperfezione che una clutch giallo fluo non sia in grado di nascondere!

GDK by Francesca Castagnacci
borsa a tracolla da utilizzare anche come maxi clutch

Paula Cademartori
borsa a mano dalle pregiate lavorazioni a laser

GDK by Francesca Castagnacci
clutch in plexi e pelle
Spallanzani
anelli con motivi emoji
DSquared2
WANT fragrance Pink Ginger

Vaerso
sandali con inserti di eco pelliccia
Gucci
occhiali da sole con maxi montatura in acetato glitter

PRADA MADE TO ORDER DÉCOLLETÉ

di Sabrina Mellace

Scarpe, scarpe e ancora scarpe! Quanto le donne sia ossessionate dalle scarpe è un dato certo: per alcune di noi sono una semplice passione, per altre il modo per esprimere la propria personalità e determinazione. Per altre ancora un’esperienza decisamente appagante per i sensi. La decolleté, che non può mancare nelle nostre scarpiere, è per eccellenza la scarpa che parla di eleganza nel tempo: affusolata e chic è estremamente versatile e perfetta per ogni stile e guardaroba. E proprio per le donne più esigenti è nato Prada Made to Order Décolleté un progetto della Maison che permette di immaginare, scegliere ed ordinare la propria scarpa nel colore, forma, materiale e tipo di tacco preferiti.

Come delle novelle Cenerentola, grazie a Prada la scarpa dei nostri sogni diventa realtà: diciotto modelli tra décolleté e sandali, con o senza plateau e su otto altezze di tacco diverse, disponibili in materiali e tonalità. Alle stampe iconiche dela Maison si aggiungono i motivi Flower, Kiss e su base in vernice, Love.

Potrebbe sembrare incredibile sentirsi chiedere come ci immaginiamo la nostra scarpa dei sogni con domande dirette come: chiusa o aperta? Con o senza plateau? In camoscio, raso, velluto o vernice? In quale colore e quanto alta? Questo è tuttavia il concept di Prada Made To Order, ­che vi permette di personalizzare le vostre décolleté in camoscio, raso, velluto e vernice, con la nuova fibbia gioiello, disponibile in sei diverse tonalità.

Oltre ad avere una scarpa unica al mondo, chi volesse può personalizzare anche il pack che verrà realizzato nelle nuove stampe della Maison o nella classica scatola blu resa ancora più preziosa dall’elastico con targhetta in metallo. Tempo di attesa: otto settimane. Quindi perché aspettare? Potete rendere unico il vostro shopping nelle Boutiques selezionate:

• dal 27 marzo al 2 aprile a Milano, Via Della Spiga 18
• dal 3 aprile al 10 Aprile a Padova
• dall’11 aprile al 26 aprile a Torino
• dal 27 aprile all’11 maggio a Firenze, Via de’ Tornabuoni, 53r/67r