S.O.S CORRETTORE: Qual è il più adatto a me?

di Nicole Pellegrino

I diamanti saranno anche i migliori amici delle donne, ma il correttore è sicuramente il loro migliore alleato! Dalle prime imperfezioni dell’adolescenza ai primi segni dell’età che avanza, il correttore è sempre una risposta lampo efficacissima. Attenzione però a scegliere quello giusto per il vostro scopo. Come ogni altro alleato, bisogna conoscerlo bene per utilizzarlo al meglio. Ecco una piccola selezione, disponibile da Sephora.

Continue Reading

ARMANI: ARRIVANO LE GIRL #benotorious

di Cristina Minelle

Vogliono tutto e vogliono essere Notorious! L’operazione seduzione parte dal sorriso, un’esplosione di tinte audaci, mat e super luminose come quelle di Armani Lip Maestro Notorious! Bling bling in barba al minimal, ora non si ha più paura di esagerare: trecce, fiori, yuppi tattoo e strass perché il sapore del successo non ha confini e Mister Armani lo sa bene. Lato A e lato B rassegnatevi, il nuovo glamour parte dalla bocca! C’è infatti una nuova formula beauty da imparare ‘No Limits’ e gli ingredienti sono pochissimi…uno: le labbra! E sei a prova di un flash d’autore!! In nome della bellezza si celebra la propria identità, sfilando ogni giorno su un red carpet d’eccezione: il web! Qui nessuna tendenza è subita passivamente. Nell’era digitale il potere di piacere con un click o essere la reginetta della propria instastory seduce chiunque e fa sorridere l’autostima, di giorno e di sera. Basta solo indossare il colore giusto, che emani vibrazioni sexy: rosso iconico Notorious, l’arancio sensuale A-List o rosa senza tempo Dress Code, Spotlight, Maharajah e Paparazzi Pink. Insomma non ti vorrai più liberare di un accessorio che ti rende cool e perfetta con ogni outfit. Il segreto che ti rende irrsistibilmente Notorious? La rete di sfere di velluto luminose su cui rimbalza la luce permeando la texture e fondendosi con i pigmenti che intensificano il colore delle labbra rendendole più morbide e voluminose. Impalpabile, Armani Lip Maestro Notorious, non appiccica e idrata per 4 ore. Il colore non ti tradisce per 8! Ora sei pronta per firmare autografi cara Donna Armani, ma ricorda che sarà il tuo bacio a renderti indimenticabile.

Follow @Armanibeauty

LA MIA PERLA, UNA FRAGRANZA TUTTA AL FEMMINILE

di Linda Cacciavillani

La Perla crea La Mia Perla, un vero omaggio alla sensualità e all’eleganza femminile spesso celata ma sempre luminosa, come una perla. La nuova fragranza composta da Honorine Blanc sotto la direzione di Julia Haart, direttore creativo de La Perla, è stata pensata per esaltare e dare forza alla bellezza delle donne e si ispira proprio alle fattezze di una perla: rotonda, preziosa, delicata. Un team tutto al femminile ha realizzato questa fragranza misteriosa e avvolgente, un profumo che vuole incarnare l’amore e l’esaltazione della donna che La Perla dimostra da anni attraverso le sue sofisticate creazioni.

Velatamente provocante, La Mia Perla è una composizione solare orientale luminosa e sensuale. Honorine Blanc, il naso dietro alla fragranza, la descrive come una perla lucente dal caldo cuore floreale composta da ingredienti estremamente pregiati che la rendono perfetta da indossare, raffinata e seducente. Accordi speziati di mandarino e pepe bianco completano il nucleo floreale morbido e conturbante della fragranza, ricco di Gelsomino Sambac e Peonia Bianca. Un tocco di Iris armonizza l’equilibrio floreale e le conferisce eleganza mentre le note calde di ambra e l’accordo di pelle si miscelano armoniosamente alle note bianche. Note di Muscenone e legno di Sandalo completano la composizione, rendendo La Mia Perla profonda ma estremamente delicata.

Il flacone rose gold iconico, prezioso e inconfondibile ricrea l’immagine di una perla che emerge dall’acqua. I dettagli rimandano alla rotondità delle perle, al lusso e ad una sensualità non ostentata. Innovativa e lussuosa anche la confezione esterna realizzata con la tecnologia riflettente Fresnel, che simula una vera e propria perla lucente in 3D. Il volto scelto per rappresentare La Mia Perla è quello della modella Annika Krijt, in una campagna che la vede affiorare dall’acqua come una perla portata alla luce dalle profondità marine.

MUST HAVE ESTIVI: ARRIVANO I MINI MIU

di LolaGlam

Miu Miu presenta la collezione Mini Miu. Da oggi i magici profumi Miu Miu Eau De Parfum e Miu Miu L’Eau Bleue sono  disponibili in formato pocket. Se i flaconi in vetro azzurro delle due amatissime fragranze erano ispirati all’iconica borsa Miu Miu in pelle matelassé, con Mini Miu la Maison si spinge oltre, ridimensionando radicalmente le boccette e trasformandole in bolle di vetro. Il motivo matelassé oversize viene riproposto nella nuova forma ridotta. Il risultato è un concentrato del DNA Miu Miu: femminilità misteriosa, giocosa, insita in oggetti che sono frivoli ed evocativi al tempo stesso. Le fragranze, nate da una collaborazione creativa tra Miuccia Prada e la Maitre Parfumeur Daniela Andrier, giocano in modo sottile su una provocazione fatta di contrasti: eternità e contemporaneità, decorazione e minimalismo. Miu Miu Eau De Parfum è caratterizzato da note calde delicatamente frizzanti; Miu Miu L’Eau Bleue è un’ode alla rugiada primaverile. Le boccette Mini Miu da 20 ml sono confezionate singolarmente in un pack con coperchio dello stesso colore del tappo, che resta di dimensioni standard, nelle tonalità vintage del rosso laccato e del giallo chiaro.

TIGI E LOTTO SUL CATWALK DI DAMIR DOMA

di LolaGlam

Un casting eterogeneo composto da amici dello stilista e modelli professionisti ha calcato nei giorni scorsi la passerella di Damir Doma a Milano, in un’ode alla bellezza individuale di ognuno. Per esaltare questo concetto fortemente voluto dal designer, Maria Kovacs – Creative Director di TIGI – ha immaginato una tipologia di hair-look che potesse adattarsi bene ad ognuno di loro, per far emergere la personalità di ciascun individuo. Un look dalla texture molto naturale, come se fosse stato creato da loro stessi: capelli molto attaccati alla nuca per finire con un leggero volume sulle punte. Il risultato è un hair look dalla texture naturale ma definita, senza volumi, contrapposto ai capi dalla silhouette over disegnati da Damir Doma, come maxi camicie e topwear impreziositi da fantasie etniche. Per realizzare il look, gli hairstylist TIGI hanno utilizzato Catwalk by TIGI Bodifying Spray per creare un sottile film protettivo sui capelli mantenendo lo stile e rendendo il capello più robusto. Hanno poi utilizzato il diffusore per asciugare il prodotto, definendo le ciocche con le mani. Infine, l’ultimo tocco con Catwalk by TIGI Work It Hairspray per garantire una tenuta a lunga durata.

La collaborazione con il team TIGI però non è stata la sola a rendere unica la collezione SS18 di Damir Doma! Lo stilista ha scelto infatti di inserire una capsule collection creata in esclusiva con l’azienda Lotto. Una capsule che reinterpreta i capi chiave dell’azienda storica nello sportswear italiano in chiave moderna, essenziale e ricercato come solo lo stilista sa fare. Una cooperazione assolutamente vincente quella tra Damir Doma e Lotto, che riesce a dar vita ad una capsule in grado di coniugare perfettamente i valori stilistici del primo con l’heritage e la qualità performante del secondo!

SISLEY BAUME-EN-EAU à LA ROSE NOIRE

di Anna Maria Negri

Per ritrovare compattezza e luminosità propri di una pelle giovane e per donare un’inedita esperienza di trattamento skincare, la Ricerca Sisley Paris crea un nuovo soin quotidiano: Baume-en-eau à la Rose Noire Repulpant Eclat. Infinitamente sensoriale, la Rosa Nera sfodera i suoi poteri nel cuore dei trattamenti della linea à la Rose Noire e dietro l’apparente fragilità dei suoi petali sprigiona tutta la potenza del suo bouquet di attivi.

Continue Reading

URBAN DECAY: PELLE IN REHAB!

di Nicole Pellegrino

Ti capita spesso di fare tardi la notte? Non sai cosa significa andare a letto alle 9 di sera? Se hai risposto sì ad entrambe le domande, allora hai assolutamente bisogno di donare alla tua pelle un po’ più di cure e attenzioni. Urban Decay, famosissimo brand americano, ha lanciato la nuova linea di prodotti per lo skincare quotidiano Urban Decay Rehab Collection, che dona alla pelle perfezione, idratazione e luminosità immediata. Tutti i prodotti della linea Rehab Make up Prep preparano la pelle per l’applicazione del trucco. Ecco la gamma:

Continue Reading

Christian Louboutin: the Treasure Totes

di Sabrina Mellace

Il Messico e i suoi colori, la penisola dello Yucatan e i sorrisi delle donne che lavorano su primitivi telai con incredibile leggiadria. Qui il Designer Christian Louboutin continua la scoperta dei “tesori nascosti” con le sue Treasure totes: nella scorsa stagione in supporto al lavoro delle donne senegalesi del CSAO aveva presentato la Africaba, realizzata con l’intento di aiutare le giovani madri senegalesi in difficoltà. E dopo il successo di questa iniziativa un nuovo “tesoro” viene svelato con la coloratissima Mexicaba bag, reallizzata in collaborazione con Taller Maya, un Design Brand che lavora con artigiani dello Yucatan per creare pezzi unici in grado di trasferire un grande valore culturale. Taller Maya fa parte della Fundacion Hacienda  del Mundo Maya che da anni opera sul territorio con la finalità di aiutare l’artigianato locale dove la tradizone del ricamo e dei telai è stata tramandata di generazione in generazione dalle madri alle loro figlie. Tradizione che ritroviamo nella Mexicaba Bag, formata da pannelli di cotone lavorato a mano arricchiti da vivaci ricami e perline tradizionali. ­La carica accattivante di Mexicaba continua anche all’interno della borsa con un rivestimento esclusivo Loubiskull che rende omaggio al popolarissimo ed amatissimo Dia De Los Muertos. Ancora una volta Christian Louboutin ci propone un vero tesoro da scoprire, da collezionare e da indossare.

L’estate tra i capelli

di Anna Maria Negri – Foto Paola Dossi

Capelli prima delle vacanze: ecco un vademecum “salvachioma”! L’arrivo dell’estate è il momento giusto per la classica “spuntatina”. Eliminare le punte rovinate prima dell’esposizione a sole, vento e salsedine certamente fortifica e conferisce al capello un aspetto più sano. Tra l’altro consente di ridurre la chioma di soli pochi centimetri, mentre il rischio non intervenendo subito è che dopo le vacanze i capelli siano troppo rovinati e il taglio debba essere più drastico. Oltretutto, tra docce frequenti e tanti bagni, in estate le nostre teste sono sottoposte a frequentissimi lavaggi. Quando sono umidi i capelli sono più delicati e si spezzano facilmente. Ecco perché è necessario riservargli qualche attenzione in più: phon tiepido, mai caldissimo, e pettine a denti larghi sono la regola. A questo aggiungiamo 5 consigli in più per preparare la chioma ad affrontare sole e salsedine senza danni.

Continue Reading

Il viandante vintage di Marni

di Alberto Calabrese

“There was a boy” cantava Nat King Cole e Francesco Risso ha deciso di usarne una versione moderna, come colonna sonora della sua collezione Marni Primavera/Estate 2018, durante la settimana della moda uomo di Milano. L’atmosfera richiama subito il tema del viaggio, alleggerito però da qualsiasi fatica, grazie a un sapiente utilizzo di elementi fanciulleschi. La collezione infatti si chiama Lost&Found, come la sezione degli oggetti smarriti, arricchita costantemente dalla distrazione e dalla frenesia di spostamenti continui. Il viandante di Marni non è soltanto un viaggiatore un pò bambino, ma anche una sorta di viaggiatore temporale che porta con sé un retaggio stilistico vintage, che Risso mixa e reinterpreta con grande freschezza.

Il patchwork è una delle chiavi tematiche di questa collezione primavera – estate 2018 di Marni: il gessato, proposto sia in un grigio antracite più classico che in colori coloniali, diventa accostamento di nuances, per un effetto puzzle accuratamente ordinato. Il taglio morbido dei pantaloni cropped si abbina perfettamente all’accumulo di camicie, che sono le protagoniste indiscusse della collezione. Con un mix&match di fantasie, vengono qundi sovrapposte, creando giochi volutamente confusi tra colletti mal sistemati, cravatte ribelli e polsini indisciplinati. Le stampe di vele stilizzate che rievocano il concept vacanziero, insieme ai fiori tropicali, si intravedono attraverso stratificazioni di tenui pastelli  e,  allo stesso tempo, rinnovano completi regimental. Maxi toppe con scarabocchi infantili decorano poi camicie oversize, conferendogli un aspetto “non-finito”, che viene ripreso nella maglieria, tramite cuciture incomplete, che rendono dinamica una tradizionale stampa argyle, proposta in insoliti colori brillanti. Il viandante di Marni è infine avvolto da un’aura di eleganza vintage, che deriva da un taglio anni 50 dei suoi look, esplicitato con moderna reinterpretazione, nei costumi da bagnante che diventano rompers rigati, di ispirazione marinière.

 

FASHION E BEAUTY, UN CONNUBIO INDISSOLUBILE

di Martina Antinori – Foto Chiara Giannoni

Indipendenti ma complementari, Fashion e Beauty sono come ingranaggi ben oliati di un sistema complesso. Universi paralleli, così distanti ma così vicini, che seppur autonomi non smettono mai di cooperare e interscambiarsi tra loro creando sempre sinergie uniche nel loro genere.

Una collaborazione quella tra fashion e beauty storica e indissolubile. Nata dal genio di Paul Poiret, grazie alla creazione dei primi profumi appartenenti ad una maison di moda, è diventata una consetudine per il fashion system. L’immagine dei Brand, nella sua concezione più moderna, non si fa più solo attraverso le collezioni, ma sempre di più anche grazie al mondo del beauty! Make up, smalti e fragranze diventano veri e propri must have delle maison trasmettendone l’anima stagione dopo stagione. E così, in occasione della #MFW uomo, abbiamo scelto tre speciali Brand e le loro fragranze per raccontare questo perfetto e calibrato connubio tra fashion e beauty:

#1 Ermenegildo Zegna
Maglione a collo alto dal carattere forte e deciso nei dettagli di cuciture in rilievo e profili color terra non poteva che essere legato al profumo Haitian Vetiver. Profondo, dolciastro e resinoso, con note forti di terra, radici e leggeri accenni affumicati.

#2 Etro
Maglione con stampa cachemire che sfuma tra azzurro, ocra e rame fino a scomparire come una magnifica illusione. Accompagnato dalle fragranti sfumature di ManRose, dall’agrumato bergamotto di Calabria alle note pungenti del cardamomo e del pepe di Sichuan poi addolcito dal bagliore straniante dell’elemi, fino a terminare nella nobile rosa

#3 Salvatore Ferragamo
Bomber dalle linee pulite e rigorose, un’allure potente creata anche dal maxi colletto e dai dettagli in acciaio che si accordano perfettamente con l’eau de toilette Uomo. Un’elegante rappresentazione della mascolinità, dove vibranti note legnose interagiscono con accordi gourmand di pura seduzione.

E visto che connubi e contaminazioni ci piacciono molto ecco una preview del servizio che abbiamo prodotto per Book Moda Magazine, man issue #8

 

 

Photographer Chiara Giannoni
Style Sabrina Mellace
Art Direction and Video Preview Andrea Bettoni
Grooming Mimmo Di Maggio @ Freelancer Agency
using Bumble and Bumble
Model Charlie Adshead @ Independent mgmt

Music Actionable © Bensound

 

CHANEL E I NUOVI OMBRETTI OMBRE PREMIERE

di LolaGlam – Video di Giulio Palaferri

Chanel, Claudia Ciocca e Firenze. Metti questi tre nomi insieme e avrai una giornata da ricordare. Soprattutto se in quella giornata hai avuto modo di sperimentare da vicino un’anteprima beauty davvero speciale.

La location non ha bisogno di presentazioni. Firenze, con i suoi capolavori d’arte, i marmi colorati delle chiese e le architetture che ne rievocano il fasto dell’arte rinascimentale è una città che non smette mai di sorprendere. Tra i tesori che custodisce c’è anche Chanel Fragrances & Beauty Boutique, uno spazio unico che rievoca l’universo di Mademoiselle, a partire dai colori iconici utilizzati nell’arredamento che vanno dal beige e il nero, fino all’eclettico rouge noir nelle aree Make-up, Soin e Parfum. Ogni area propone una serie di servizi unici e superpersonalizzati, un’esperienza da regalarsi!

Noi, insieme a Claudia Ciocca e alla sua deliziosa Beautique, ci siamo concentrati sull’area Make-Up, alla scoperta della nuova collezione Chanel ombretti mono OMBRE PREMIÈRE. Una collezione incentrata sui contrasti: il suo modo di vestire le palpebre, con un effetto intenso ma ricco di sfumature, è un invito alla libertà di espressione e alla cratività. Le tinte sono 22, alcune dalla texture setosa e vellutata e dai sottili riflessi luminosi, altre dal risultato opaco, satinato e metallizzato. Da sovrappore per intensificare e amplificare l’effetto finale o da usare in un’unica cromia per ottenere una semplicità elegantissima. Se volete un suggerimento in più (ma noi non ve lo abbiamo detto) provate a bagnare leggeremente gli ombretti: la loro intensa pigmentazione diventa ancora più sorprendente!

Credits Photos & Video by Giulio Palaferri & Peter Palaferri

Le tinte e i prodotti che abbiamo provato con Claudia sono:

Ombre Première ombre à paupière crème 804 Scintillance sovrapposto a Ombre Première ombre à paupière poudre 34 Poudre D’Or Métallique, stesi con pennello blender.
22 Visone (mat) e 24 Chocolate Brown (mat )
Mascara: Volume 90

36 Désert Rouge métallique con angolo interno della palpebra 34 Poudre d’or métallique inumidito.
Rima inferiore 26 noir satin.
Labbra: Rouge Coco Gloss 772 Épique

Ombre à paupière Professional eyeshadow base “Bright”, Ombre Premier 16 Blue Jean satiné.
Per le labbra un’esclusiva per le boutique, online e mercato USA: Rouge Double Intensité Merry Rose.

In ogni caso, se volete fare un’esperienza davvero completa, meglio andare in una Chanel Fragrance Beauty Boutique. Oltre all’intera gamma Beauty di Chanel potrete trovare prodotti esclusivi, disponibili solo nei negozi di Firenze, Venezia e online…E se qualcuno di voi si stesse domandando se Claudia è proprio così elegante, bella e preparata come sembra, la risposta è assolutamente sì!

CONVERSE, L’ARCOBALENO AI TUOI PIEDI

di Sabrina Mellace

Chi di voi non ha mai indossato almeno una volta nella vita le Chuck Taylor? Total white, black o blue le All Stars originali degli anni ’70 le hanno  messe i nostri nonni e ora i nostri figli: risulta davvero impossibile non cedere al fascino di queste sneakers da indossare con jeans, shorts e tute ma anche con abiti e gonne o addirittura tuxedos. Cantanti, attori e blogger le sfoggiano in ogni occasione dalla serata di gala ai concerti negli stadi. E ora ancora di più grazie alla nuovissima Converse Pride Collection, una limited edition dei modelli Chuck Taylor All Stars e Chuck Taylor All Star ’70, nata per celebrare la comunità LGBTQ con colori vivaci e dettagli unici: un vero Arcobaleno ai tuoi piedi! Le collezioni sono disponibili anche da customizzare nei negozi Converse e su Converse.com. I proventi delle vendite della Converse Pride Collection andranno a It Gets Better e alla Happy Hippie Foundation, due organizzazioni che hanno la missione di ispirare una visione positiva della vita e sostenere le giovani comunità lesbiche, gay, bisessuali e transessuali di tutto il mondo.