5 SPA ITALIANE PER TORNARE COME NUOVI

di Indievidualbeauty

Chi non ha sognato un weekend in SPA per liberarsi dallo stress tra acque termali e massaggi? Abbiamo selezionato 5 mete italiane che vi conquisteranno. Inutile negarlo: tra appuntamenti di lavoro, impegni personali e stress quotidiani, spesso dimentichiamo di dedicare il tempo necessario a noi stessi e a coccolare il nostro corpo. Quale miglior rimedio per lasciarsi alle spalle le infuocate strade cittadine se non rifugiarsi in una rilassante SPA? Ecco 5 splendide strutture in cui lasciare da parte stress e ansie e trovare spazi dove rilassarsi senza l’assillo del tempo, gustando il silenzio e immergendosi in preziose acque benefiche per il corpo e per la mente.

#1 Adler Mountain Lodge: un vero gioiello incastonato sull’Alpe di Siusi, l’altopiano più vasto delle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO a un’ora da Bolzano. Un lodge di lusso interamente realizzato in legno, composto da poche suite e preziose baite private in cui decelerare, rigenerarsi e recuperare nuove energie nel magico centro benessere panoramico sotto le stelle. Nella piscina panoramica esterna, riscaldata tutto l’anno, si rispecchia il maestoso Sassolungo, mentre nell’attico, che gode di luce naturale, si svolgono i trattamenti di bellezza e benessere ADLER Spa, che traggono ispirazione dalla tradizione e dalla natura unica delle Alpi.

#2 Merchant of Venice SPA: The Merchant of Venice apre la prima SPA all’interno dell’esclusivo resort veneziano San Clemente Palace Kempinski, situato sull’omonima isola privata a pochi minuti di barca da Piazza San Marco. La SPA propone trattamenti eseguiti con oli ispirati alle antiche ricette orientali importate nel corso dei secoli nella città lagunare dai suoi mercanti. Un esempio? Nel trattamento La Rotta di Marco Polo il bergamotto è utilizzato per il massaggio linfodrenante, mentre è ispirato da un antico ricettario di segreti cosmetici il trattamento I Secreti di Isabella Cortese, che aiuta a ridurre lo stress e armonizzare l’organismo grazie all’olio essenziale di lavanda. Da non lasciarsi sfuggire anche il trattamento viso all’oro, a base di 11 foglie d’oro 24 Kt da applicare sulla pelle unitamente a due sieri pre e post trattamento a base di vitamina E.

#3 Almablu SPA: Almablu SPA è il raffinato centro benessere di Almar Jesolo Resort & SPA, recentemente ampliato e rinnovato. Il menù Spa si è arricchito quest’anno con la proposta di nuovi trattamenti viso e corpo, di massaggi energetici e di percorsi pensati per migliorare la qualità del sonno. E’ proprio questo l’obiettivo di un insolito pacchetto benessere: il Good Night Sleep Package. Il trattamento benessere che lo caratterizza è il Riposo del Guerriero, che mira a regolarizzare i movimenti di energia tra corpo e testa, favorendo il corretto ritmo sonno-veglia e ripristinando l’equilibrio di queste due importanti fasi energetiche.

#4 Bagni di Bormio: gli storici Bagni di Bormio hanno da poco festeggiato la riapertura della vasca panoramica, una delle prime vasche termali nelle quali praticare la balneoterapia moderna. Una vasca storica scavata nella roccia con una incredibile visuale a picco sulla conca di Bormio che QC Terme ha trasformato in una affascinante infinity pool perfetta per liberare la mente. I Bagni propongono inoltre esclusivi trattamenti ispirati al Parco Nazionale dello Stelvio come lo Stelvio Forest Ritual, un’esfoliazione speciale a base di miele di rododendro, che lascia la pelle levigata, idratata e luminosa, seguita da un massaggio completo armonico e fluido, che mira al riequilibrio energetico.

#5 L’Albereta Relais & Chateaux: Albereta Relais & Chateaux, tra le colline della Franciacorta, ha pensato a una fuga di coppia per esaltare i 5 sensi e ricaricare le batterie del corpo. La giornata inizia con uno scrub alla menta e lime nel bagno turco della Spa, prima di vivere la magnifica esperienza, anche in coppia, del Rituale Augfuss, una vera e propria “danza del benessere” che consiste nel versare l’acqua sulle pietre incandescenti della sauna; il getto di aria calda viene quindi diffuso e diretto verso gli ospiti, grazie a diversi movimenti delle braccia dell’Aufguss Meister, dell’asciugamano e di accurati passi, che fanno sembrare il rituale un’affascinate coreografia.

 

You may also like