MFW – LOLA’S FRONT ROW

Agende organizzate? Look di super tendenza preparati? Allora siamo pronti, la settimana più cool e attesa della stagione è finalmente arrivata! La Milan Fashion Week sta per cominciare e il team Lola non vede l’ora di accompagnarvi day-by-day in un esuberante fashion tour! Ogni giorno pubblicheremo le nostre Lola’s Choices: i look più accattivanti, gli accessori più glamour e chissà forse anche una sbirciatina nei backstage! MFW here we are!

DESTINATION BEAUTY: DD THE STUDIO

Di LolaGlam – foto Angela Improta

DD The Studio by Davide Diodovich è un luogo speciale in cui suoni, odori, forme e colori si fondono insieme per offrire un’esperienza sensoriale unica. Un momento privato in cui prendersi cura di sé stessi. Nuova forma e nuova vita per il celebre salone di Davide Diodovich. La prima novità è nel nome che si arricchisce delle iniziali divenendo così DD The Studio. La seconda, più evidente, è il cambio di location. Il nuovo spazio si trova al piano nobile di uno splendido palazzo fine ottocento – al civico 25 di via Aurelio Saffi a Milano – che merita particolare menzione per gli interventi art déco della portineria e del cortile, firmati Piero Portaluppi, e per l’incantevole giardino privato. Terza e ultima novità è la dimensione del salone che passa a 300 mq. Il quartiere rimane il medesimo del precedente ma la vicinanza a Santa Maria delle Grazie e l’attenta ristrutturazione curata dallo studio di architettura Storage Associati conferiscono a DD The Studio un fascino tutto nuovo.

Lo spazio, espressamente differente da un comune salone, privilegia ancora una volta l’idea di casa. L’idea è di ricreare una situazione intima e privata in cui l’ospite possa sentirsi pienamente accolto. I raffinati divani del salotto, insieme alla ricercata selezione musicale e alla degustazione di pregiati tè, offrono un’esperienza estetica e sensoriale allo stesso tempo. Ogni trattamento viene eseguito in una stanza privata, in totale comfort e privacy. La stanza beauty, dedicata ai trattamenti viso, è invece la novità assoluta per DD The Studio. Il salone amplia quindi la gamma dei servizi dedicati alla bellezza offrendo al cliente ulteriori momenti di benessere. La vera forza di DD The Studio risiede nel realizzare look autentici, altamente personalizzati e capaci di valorizzare la naturale bellezza del capello e della persona. Sempre maggiore attenzione è dedicata alla consulenza e alla colorazione per ottenere un risultato “made-to-measure‟ capace di valorizzare la personale bellezza di ogni cliente. “Il vero lusso è avere un’immagine curata ma naturale. Il miglior risultato è quello non palesemente artefatto” spiega Diodovich.

 

Autunno in bellezza per pelle e capelli

di Anna Maria Negri – foto Stefano Sciuto

Ah, le vacanze estive! Che magnifico, lontano ricordo. Al rientro in città, la pelle e i capelli possono risultare presto spenti come l’umore che ci accompagna. Con l’autunno alle porte, meglio pianificare subito una corretta beauty-routine di protezione e idratazione per affrontare in bellezza il cambio di stagione. Forse non basterà a migliorare l’umore, ma di sicuro aiuterà a mascherarlo!

Foto 1: Tenktop Ports 1961
Per una protezione UV, anti-età e anti-inquinamento, Giorgio Armani Beauty lancia SUPREME DEFENSE FLUID SPF 15, che va a completare la gamma di CREMA NERA EXTREMA, offrendo tutte le caratteristiche anti-invecchiamento del trattamento e aggiungendo una protezione completa dall’inquinamento e dai raggi UVA lunghi, dai raggi UVA e UVB. Con SUPREME DEFENSE FLUID, il complesso Reviscentalis™, in combinazione con i minerali, la baicalina e l’estratto di capperi, migliora la respirazione cellulare. La pelle, come ossigenata, ritrova tutto il suo splendore e la sua bellezza. Il fluido, facile da applicare, accarezza la pelle e scompare in un istante lasciando una finitura leggera, cipriata e vellutata.

Foto 2: Jacket Theory
Per contrastare l’affanno cellulare e lo stato di burn-out cutaneo, FILORGA ha creato un olio dalla formula booster che si fonde con la pelle: OIL-ABSOLUTE®, un elisir di giovinezza in grado di riattivare la pelle agendo su nutrimento, tonicità, rughe, incarnato, grana della pelle e macchie scure. Al suo interno troviamo l’Ambra Eterna, carica di ioni negativi che rallentano l’ossidazione cellulare e, attivando il metabolismo, ne potenziano la rigenerazione, e i quattro oli preziosi di camelia, buriti, albicocca e jojoba, per nutrire intensamente la pelle e assicurarle un comfort totale. Per il risveglio cellulare intenso entrano in azione i polifenoli che stimolano le difese naturali della pelle e disinnescano lo stato di burn-out, mentre l’ esapeptide riprogramma le cellule e restituisce alla pelle la sua capacità di auto rigenerazione. A favorire la correzione globale anti-età troviamo tocoferoli e sesamina, dall’azione levigante e la resina vegetale dall’azione rassodante denominata lacrime di Cristallo. L’azione uniformante è fornita dall’ estratto di luppolo e l’NCTF ha un’azione illuminante e rivitalizzante.

Foto 3: Jacket N21
Kélite presenta Hydrating Spray, lo spray idratante districante ideale per tutti i tipi di capelli, perfetto per quelli ingestibili e aridi, realizzato in collaborazione con l’hairdresser Armando Cherillo. Aumenta la lucentezza e conferisce una sensazione di setosità e morbidezza. Grazie ai sui principi attivi e al mix di estratti vegetali di aloe vera, cocco, melograno, uva rossa, capsico, arancia e limone, ha proprietà idratanti, antiossidanti e ristrutturanti, proteggendo dai danni causati dal phon.

Foto 4:  Sweater Uterque
Crème Réparatrice Corps di Sisley è arricchita da un complesso di attivi in grado di rinforzare i meccanismi di idratazione fissando l’acqua all’epidermide e limitandone la perdita, per una pelle riparata a fondo e idratata a lungo, grazie agli estratti di jioh e carota associati a un esclusivo complesso di attivi ultra “dissetanti” per catturare e trattenere l’acqua. Il rinforzo della funzione barriera è dato dall’estratto di castagna, che agisce a più livelli, per limitare la perdita d’acqua e mantenere il naturale equilibrio idrico della pelle, consolidando la barriera lipidica cutanea e rinforzando lo strato corneo. L’effetto lenitivo del burro di karité, ricco di acidi grassi essenziali, abbinato all’olio di Andiroba, l’Allantoina e il Fitosqualene dalle proprietà emollienti e lenitive riparano, nutrono e donano confort alla pelle.

Photographer: Stefano Sciuto
Model: Alexandra Sirakova @BraveModel
Hairstylist: Armando Cherillo @Atomomgmt
Makeup artist: Luciano Chiarello @Atomomgmt
Stylist: Michela Caprera

 

CLINIQUE SEMPLIFICA LA BEAUTY ROUTINE

di Arianna Chierici

Clinique presenta 2-in-1 Cleasing Micellar Gel + Light Make-up Remover, detergente e struccante in un solo prodotto che non richiede l’utilizzo dell’acqua per essere rimosso: una doppia detersione, in tutta semplicità.
La particolare formulazione gel-acqua dell’innovativo 2-in-1 Cleansing Micellar Gel + Light Make-up Remover deterge la pelle delicatamente, lasciandola idratata e fresca. La tecnologia micellare rimuove accuratamente il make-up da viso, occhi e labbra. Il nostro consiglio? Passa un dischetto di cotone per asportare eventuali residui di prodotto dalla superficie.

Che cos’è la Tecnologia Micellare? Le micelle agiscono direttamente su sebo e impurità, eliminando al tempo stesso il trucco, con una sola passata. Sulla pelle, le micelle si disgregano e si attaccano a make-up e residui, che vengono così catturati e poi rimossi facilmente. Clinique 2-in-1 Cleansing Micellar Gel + Light Make-up Remover è formulato con noti agenti idratanti e lenitivi:
• Sodium Hyaluronate (sale sodico dell’acido ialuronico) – un efficace umettante che fornisce idratazione immediata alla pelle.
• Estratto di Cetriolo – un estratto naturale che contiene beta-carotene e Vitamine A e C. Ha proprietà idratanti e lenitive.
• Trealosio – aiuta a potenziare la capacità naturale della pelle di attrarre umidità dall’ambiente.
• Un sistema emulsionante di origine naturale con estratti vegetali che deterge e rimuove il make-up, senza irritare la pelle.

L’innovativo gel micellare di Clinique si può passare anche sugli occhi. Lascia la pelle fresca e morbida, trasformandosi in acqua per rimuovere il make-up e al tempo stesso detergere la pelle

#TRENDSINPILLS: FANTASIA CHECK

di Martina Antinori

Linee, colori, richiami dal passato e salti nel futuro compongono le fantasie che si stagliano sulle passerelle. Classico e austero il motivo check, sinonimo di un’eleganza senza fronzoli, rigorosa ma intramontabile. Una fantasia forte e audace, scomponibile e ricomponibile in innumerevoli varianti ma immutabile nel suo carattere determinato.

N°21, un brand che si forma nel mix tra passato e contemporaneo, non attua teatrali sconvolgimenti ma un’equilibrata e rispettosa convivenza. Il motivo check del vecchio mondo si rinnova nei dettagli, gli orli dal sapore college creano un allure Sporty-Chic e riportano la donna a teenager.

Stella McCartney sfila in una perfetta fusione tra costruzione e femminilità, rappresentando senza eguali le molteplici anime della donna moderna. Un abito che si fa uniforme, armatura, ma che non limita il corpo e la sensualità. Le costruzioni rigorose si tingono di un’irriverente fantasia check che gioca tra colori e opposizioni miaxi e mini.

Tory Burch ammalia con un’eleganza dal touch country, sofisticata e d’altri tempi. Una collezione piena di garbo, di vivace rigore. Il check è colorato, animato da diverse combinazioni e forme: un pull ricamato da un macro check si abbina ad una più classica mini a pieghe.

L’energia e la decisione trasmesse da un motivo come il check possono arricchirsi di più sfaccettature, possono inseguire il mondo sporty o ricreare un teenage-dream. Tutto si trasforma pur rimanendo immutato: i significati si attraversano, si incontrano e si scontrano per poi tornare indipendenti tra loro.

Tiffany & co. – the new fragrance

di Arianna Chierici

Tiffany & Co. torna con una nuova fragranza audace e intensa che celebra la purezza del marchio, creata da Daniela Andrier. L’effervescente musk fiorito è una ripresa dell’ingrediente più prezioso dell’alta profumeria tradizionale. Il profumo si apre con frizzanti note di testa di mandarino verde. Nel cuore, l’ingrediente protagonista è il prezioso fiore di iris. Prezioso perché è stata proprio una spilla a forma di iris incastonata con granati demantoidi e zaffiri del Montana che valse a Tiffany il premio più importante all’Esposizione di Parigi nel 1900. Raccolto in Francia durante i mesi di luglio e agosto, il burro di iris si ottiene attraverso un processo di estrazione che assicura un’intensità prolungata, pura e sensuale fino all’ultima nota. Questo ingrediente caratteristico infonde femminilità ed estrema raffinatezza. Le note di fondo sono un mix di patchouli e muschio. La struttura finale è inaspettata e senza tempo.

Il flacone in vetro si ispira ai tagli di diamante più iconici della casa. La base ricorda il Tiffany Diamond da 128,54 carati (forse il diamante giallo più raro al mondo, con 82 sfaccettature) mentre le linee pure e geometriche della parte alta evocano l’iconico anello di fidanzamento con diamante Lucida®. Un accenno del Tiffany Blue® mette in risalto il collo della bottiglia con l’emblematico disegno a T della Maison. Sotto il tappo, è nascosta una placchetta di metallo con inciso l’iconico marchio.

La purezza è l’elemento chiave di questa fragranza. La campagna è di Steven Meisel, che elimina tutto il superfluo per concentrarsi sulla natura più intima del brand e i suoi elementi più essenziali:
 il Tiffany Blue®, i diamanti, la pelle e il profumo. Le immagini, alludono in modo sottile all’esperienza sensoriale del profumo e sono centrate sui punti pulsanti del corpo: dietro le orecchie, il collo, i polsi. Evocano il particolare momento in cui la fragranza entra in contatto con la pelle nuda. Quattro le modelle scelte per rappresentare al meglio lo spirito molteplice di Tiffany: Vittoria Ceretti, Julia Nobis, Achok Majak e Georgina Grenville. Le modelle hanno preso parte, insieme a una galassia di celebrities ed influencers, ad un cocktail esclusivo per il lancio del nuovo profumo all’Highline Stages di New York durante la NYFW. La splendida voce di St.Vincent ha intrattenuto gli ospiti con una performance musicale, che ha incluso una cover di “All You Need is Love”, colonna sonora della campagna adv del nuovo profumo. Eppure, il flacone di cristallo che brilla grazie alla sfumatura blu del jus prezioso (e ci ricorda gli iconici gioielli di Tiffany) ci fa pensare sempre di più che, alla fine, all you need is Tiffany Blue®!

Beauty Routine: LOLA’S MUST HAVE

di Anna Maria Negri – foto Sonia Marin

Ragazzina spregiudicata e ribelle eccoti servita la tua beauty routine di fine estate! Per prolungare il piacere della bella stagione ti serve un mix di MakeUp e skincare, qualche goccia di acqua profumata e la tua voglia di sperimentare:

Waso ShiseidoLa nuova imperdibile gamma di skincare per millennials è stata creata nei laboratori di Tokyo di Shiseido. Si chiama Waso, e se hai un’età tra i 20 e i 24 anni, è la linea che fa per te!  Il nome Waso è un mix delle parole giapponesi “wa”, cioè ‘tranquillità e armonia’ e “so”, che può essere tradotto come ‘ispirazione, idea e riflessione’.

Caudalie Thé des Vignes è un’acqua profumata particolarmente delicata e voluttuosa. Acqua da sera, acqua segreta, associa alle note sensuali del muschio bianco, del neroli la carezza del liquore di zenzero e l’infuso di fiori d’arancio e di gelsomino.

Guerlain MÉTÉORITES Look Primavera 2017 – Nel 1987 si assiste alla nascita di una polvere libera che si presenta sotto forma di perle multicolore, le Météorites. Basta far rotolare le perle con un colpo di pennello per ottenere un velo di perfezione d’incredibile leggerezza. La pelle, pervasa di luce, emana un nuovo splendore. Una vera rivoluzione nell’arte del make-up: finalmente una polvere libera che non vola via! Guerlain, architetto della luce, reinterpreta Météorites in ogni collezione e stagione, regalando a tutte le donne la chiave per un incarnato perfetto. Il segreto? Una costellazione multicolore che dona alla pelle una luminosità ideale! Il nostro look preferito? Le Météorites Happy Glow Pearls di Guerlain, che correggono e illuminano delicatamente l’incarnato con l’esclusiva texture eterea e l’inimitabile profumo di violetta. Da applicare con il pennello in pregiato pelo di capra Météorites di Guerlain che vanta il volume perfetto per prelevare esattamente la giusta quantità di poudre. Da portare sempre con te, il blush e illuminante due in uno Météorites Happy Glow Blush di Guerlain, per scolpire e illuminare delicatamente il viso. Le perle, finemente pressate, si reinventano formando un mosaico di sfumature rosa illuminanti che rivelano l’incarnato in tutto il suo splendore. Le tinte opache, rosa lucente e fucsia intenso, ravvivano e rinfrescano l’incarnato, mentre il rosa perlato con i suoi numerosi riflessi crea una luminosità su misura. Grazie alla tecnologia “Stardust”, una polvere di diamante incapsulata nelle microsfere, la luce si riflette all’infinito creando una brillante luminosità.

Carita Idéal Hydratation – Eau des Lagons Brume de Soin Hydro-Énergisante è uno spray viso idratante che grazie alla sua texture ultra fine e impalpabile, si diffonde uniformemente sulla pelle. Queste microgoccioline di trattamento avvolgono la pelle per donarle idratazione intensa, migliorare la consistenza cutanea e tonificare istantaneamente il viso. Energizzata, la pelle è luminosa e morbida. Ideale da utilizzare mattino e sera.
Smashbox Photo Finish Primerizer – Primer ed idratante in un solo gesto, per una beauty routine più veloce. Una formula non grassa e ad assorbimento rapido che idrata la pelle per 24 ore e allo stesso tempo crea le condizioni perfette per un MakeUp long lasting.

La nuova Acqua Deliziosa Profumata Nuxe Sun riaccende lo spirito dell’estate. Adatta a tutti i tipi di pelle e ispirata al profumo irresistibile dei trattamenti NUXE Sun, sarai inizialmente sedotta dalle sue armonie frizzanti di Arancio Dolce e Petitgrain, per poi essere condotta verso i tropici non appena si riveleranno le note solari di Cocco e Fiori di Tiaré, di Vaniglia e di Muschio.

Dior Hydra Life Deep Hydration Sorbet Water EssenceGrazie a un concentrato di Malva e foglie di Habelea, questo siero offre 3 azioni in 1 solo gesto: l’idratazione ultra concentrata di un siero, la luminosità rivelata da un effetto peeling delicato e l’effetto tonificante di una lozione. La sua texture in gel traslucido offre alla tua beauty routine uno splash di freschezza che rinvigorisce immediatamente la pelle. Idratata profondamente, la pelle risulta naturalmente più luminosa. Giorno dopo giorno, è più resistente, sana e bella al naturale da preferirla “nuda”.

 

FOOD RUNWAY @ 28 POSTI

di Arianna Chierici

In occasione della MFW S/S 2018, dopo il successo avuto durante la design week, il Bistrot milanese 28 Posti, proporrà una vera e propria Food Runway, uno speciale menù realizzato con alcuni stilisti di nuova generazione. Ad accettare la sfida sono: Vivetta, Paula Cademartori, Arthur Arbesser, Massimo Alba e Miahatami.

L’appuntamento è dal 20 al 26 Settembre, per cinque giornate speciali che vedranno i giovani stilisti affrontare il mondo della cucina, portando nei piatti il loro gusto e la loro fantasia, creando proposte culinarie inaspettate ed estrose.
 Il piatto speciale ideato dai designer, insieme allo chef Marco Ambrosino, sarà il primo ad uscire durante le serate e darà quindi un benvenuto speciale agli ospiti. Seguirà il resto del menù di 28 Posti. Lo chef ha proposto agli stilisti di partire da una base di tre ingredienti, uno principale e altri due più di contorno. Sulla base di questo, i Designer possono scegliere se usarli tutti oppure solo alcuni, e se aggiungere un ingrediente a piacere che faccia parte della tradizione di ognuno loro o che sia per qualche motivo un ingrediente “del cuore”.

Massimo Alba, che aprirà la prima serata, ha deciso di portare nel suo piatto zucca, sambuco e semi di zucca; durante il secondo giorno c’è Vivetta che opta per la barbabietola, yogurt greco e semi di basilico. Il giovane designer Arthur Arbesser aggiunge alla lattuga, alla rapa e al limone un po’ di senape, mentre Miahatami e Paula Cademartori hanno scelto lo stesso piatto aggiungendoci però un tocco personale. La base sarà per entrambi anguria, daikon e alghe ma la differenza la faranno i pistacchi iraniani nel piatto di Miahatami e dragon fruit per Paula.

Ancora una volta il mondo del food si lascia contaminare da diversi spunti creativi, offrendoci un modo inaspettato di vivere la settimana della moda.

Per prenotazioni:
 28 Posti – via Corsico 1, T 02 8392377
 – M 28posti@gmail.com

KISSES FROM NOLITA!

di Arianna Chierici – foto Sonia Marin

Nolita, il quartiere che inizia subito dopo Houston Street, è diventato una delle zone preferite del millennio e il quartiere più cool di Downtown. Bond No.9, brand noto per ispirare le sue fragranze ai luoghi più iconici ed eccitanti di New York, ha creato la fragranza perfetta per questo trendy neighborhood: Nolita Eau de Parfum.

Nolita si trova in direzione sud di Noho, est di Soho e ovest di Lower East Side, (da qui il suo nome). Una costellazione di strade strette e alberate, tremendamente di tendenza, è il vero nuovo terreno per l’élite di New York. Ha mantenuto da sempre l’atmosfera di quartiere in stile italiano con i tradizionali negozi, pur lasciando spazio a nuovi arrivati, come boutique e cocktail boites super esclusivi. Per Nolita Eau de Parfum, Bond No.9 ha preso ispirazione proprio dal mix strepitoso di tradizione e novità di questo eclettico quartiere.

Le note di testa sono un classico femminile, la fresia, contrastata da un guizzo ravvivante di mandarino – che rendono la scia olfattiva, un profumo perfetto per la primavera. Nel suo cuore, un inebriante gelsomino sambac che si unisce a un romantico giglio. A questo si aggiunge un caldo fondo di ambra, muschio e sandalo. Il flacone di Nolita è glamour ed eccentrico con un’esplosione di baci rosso fiamma, fucsia e rosa bubblegam bordati d’oro. Ma non è finita qui! All’Eau de Parfum si unisce il primissimo e cremoso rossetto rosso Bond No.9 da abbinare con la fragranza Nolita mentre si passeggia tra i viali alberati del nuovo distretto super cool di New York.

ZENITH: l’alta Orologeria si apre a nuove cromie

di Sabrina Mellace – foto Fabrizio Scarpa

Elegante ma audace Lady Monophase_33.00 abbraccia inusuali cromie. Zenith, autorevole punto di riferimento per l’orologeria di alta gamma, arricchisce la sua collezione “Elite” con un nuovo modello: il nuovo Elite Lady Monophase 33 mm disponibile con cinturino in alligatore nelle varianti colore giallo, verde mela, turchese o rosso. Contemporanee e inaspettate le quattro varianti si alternano tra panorami urbani e location insolite.

Zenith Elite Lady Moonphase non è semplicemente un orologio ma è un esclusivo gioiello. La sottilissima cassa con lunetta tempestata di diamanti ha una funzionalità incredibile: calibro automatico Elite 692, 3,97 mm e 195 componenti che garantiscono una riserva di carica di oltre 50 ore e una frequenza di 28.800 alternanze/ora, con indicazioni di ore, minuti, piccoli secondi e fasi lunari. Il fondello permette di ammirare il meccanismo animato da una massa oscillante con motivo “Côtes de Genève” mentre, sul quadrante in madreperla incorniciato da una lunetta lucida, spicca il disco della luna blu intenso cosparso di stelle e le lancette a foglia che scorrono sugli indici incisi stilizzati delle ore. Libertà ed eleganza per un orologio da indossare in ogni occasione.

Rossetto arancione, sì grazie!

di Erika Moschetta – gif Arianna Chierici

“Il rossetto è molto più di un prodotto. È qualcosa che ti trasforma.” Poppy King

È il colore del momento, ma sono in molte ad avvicinarsi con cautela al rossetto arancione. L’arancio è un colore caldo, e ha come base il giallo. Le sfumature vicine sono quelle del pesca e del salmone. Essendo una nuance evidente e particolare è importante sceglierla partendo dal colore della carnagione e dei capelli. Inoltre, se non avete denti perfettamente bianchi fate attenzione a selezionare la giusta tonalità e la giusta texture. Evitate rossetti opachi e optate per una sfumatura di arancione più fredda e accesa e abbinatelo a un make-up delicato: ombretto, terra e blush devono essere della stessa sfumatura di arancione. Vietato assolutamente usare un fard rosa, fucsia, mattone o altre tonalità non aranciate. L’ideale? La terra abbronzante! Vuoi sapere qual’è il rossetto arancione perfetto per te?

Continue Reading

Profumo: l’arte di emozionare

gif Mike P. Baker

Metti due profumi: Dolce&Gabbana Light Blue Intense Pour Femme e Pour Homme, un gruppo di uomini e donne di diverse età e un blind test. Il risultato? Un racconto emozionale sorprendente su come sono state percepite le fragranze, realizzato per LolaGlam da un’ospite d’eccezione: Vanessa Caputo di Beauty Scenario

Di tutti i prodotti di bellezza il profumo è l’unico in grado di suscitare emozioni contrastanti e nel contempo scatenare ricordi sopiti nella memoria con estrema intensità. Profumo che viene percepito diversamente da persona a persona in virtù delle passate esperienze e della memoria olfattiva.  Ecco perché abbiamo deciso di presentare una selezione di fragranze dal punto di vista emozionale; un racconto corale fatto da persone di età e sesso diverso che sono si sono prestate ad un blind test, ovvero hanno avuto modo di “annusare” e provare una fragranza senza conoscerne il nome e il brand, senza neanche vedere il packaging, per non essere influenzate nelle loro risposte. Siete curiosi di sapere le emozioni e i ricordi evocati da Dolce&Gabbana Light Blue Intense Donna e Uomo tra chi ha testato il profumo? Continuate a leggere.

Continue Reading

L’Autre Noir Givenchy MakeUp AI/2017

di Anna Maria Negri
foto Angela Improta – art direction Andrea Bettoni

L’Autre Noir Givenchy, collezione MakeUp Autunno/Inverno 2017 della Maison, nasce da un’idea “nera” ma tutt’altro che oscura. Dal nero nasce il colore, è una questione di riflessi. Pierre Soulages, grande artista contemporaneo d’Oltralpe, ama il nero per la sua gravità, la sua evidenza, la sua radicalità. Chiama i riflessi di questo non-colore “Nero Luce” o “Outrenoir”, un neologismo coniato dal pittore stesso che può essere tradotto come “oltrenero”. Da qui il gioco di parole, dall’oltrenero all’altronero per la collezione makeup Givenchy.

Continue Reading